variante-inglese-svizzera-colpevole-nessuna-prova
Keystone
La pista svizzera non porta da nessuna parte, dice l’Ufsp
Svizzera
15.02.2021 - 20:410

Variante inglese, Svizzera colpevole? ‘Nessuna prova’

L’Ufficio federale della sanità pubblica replica a Walter Ricciardi, consigliere del ministro italiano della salute

Ginevra – Dopo le Funivie svizzere (il direttore Berno Stoffel: “speculazioni”), anche l'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) ha negato che vi siano prove di quanto affermato da Walter Ricciardi, consigliere del ministro italiano della Salute, che ha indicato la Svizzera – dove le stazioni sciistiche sono rimaste aperte – quale porta di ingresso per la variante britannica del coronavirus in Europa. Lo ha riferito stasera il ‘Telegiornale’ della Rsi.

"Le stazioni sciistiche hanno adottato scrupolose misure di sicurezza per evitare lo scoppio di possibili focolai (...). Oltre a ciò non esiste nessuna evidenza scientifica che i focolai di variante inglese in Europa abbiano avuto origine dagli impianti di risalita elvetici", ha affermato per iscritto l'Ufsp, sollecitato dalla Rsi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved