coronavirus-migliora-la-situazione-epidemiologica-in-svizzera
(Keystone)
02.02.2021 - 12:29

Coronavirus, migliora la situazione epidemiologica in Svizzera

Incidenza dei casi negli ultimi 14 giorni a 296 su 100'000 abitanti, una settimana fa era a 374. Calo del 34% dei ricoveri e del 19% dei decessi

La situazione epidemiologica in Svizzera sta migliorando: a metà del mese di gennaio mostra una tendenza stabile o leggermente in calo dei casi. L'eccesso di mortalità sta di conseguenza diminuendo, ma è ancora marcato in alcune regioni del Paese, Ticino compreso. Lo indica la task force scientifica della Confederazione.

Nella sua valutazione della situazione pubblicata oggi, la task force indica che il numero di casi confermati negli ultimi 14 giorni è di 296 per 100'000 abitanti. Una settimana fa tale dato era ancora di 374/100'000 abitanti.

Il tasso di positività è sceso in una settimana dall'11% al 10,4% (dato del 31 gennaio). Nello stesso lasso di tempo, i casi confermati sono diminuiti del 22%, i ricoveri del 34% e i morti del 19%.

Nelle ultime due settimane, ci sono stati tra 27 e 57 decessi al giorno. Da metà ottobre, le statistiche mostrano un chiaro eccesso di mortalità tra gli over 65. Ciò è ancora vero in Svizzera orientale e centrale, a Zurigo e in Ticino, ma la situazione sta generalmente migliorando, scrive la task force.

In controtendenza invece i casi di infezione con le varianti dette "britannica" e "sudafricana" del virus che sono in aumento costante. La task force stima che la variante scoperta nel Regno Unito rappresenta circa il 10% dei casi in Svizzera a partire dal 18 gennaio.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus situazione epidemiologica svizzera
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved