coronavirus-2-411-casi-di-mutazione-in-svizzera
(Keystone)
Svizzera
01.02.2021 - 15:030

Coronavirus: 2'411 casi di mutazione in Svizzera

La variante più presente è quella inglese con 1'021 casi rilevati. 1'338 contagi non possono essere associati a nessuna mutazione specifica.

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) segnala oggi il totale dei casi di mutazioni di coronavirus in crescita a 2'411. La maggioranza riguarda le cosiddette varianti britannica e sudafricana.

In Svizzera sono stati scoperti 1'021 casi di variante inglese e 52 di quella sudafricana. Gli altri 1'338 casi non hanno potuto essere associati con precisione ad alcuna mutazione specifica. Venerdì i casi totali risultavano ancora 1'674.

Le cifre non sono rappresentative e servono solo a farsi un'idea generica, ha spiegato all'agenzia Keystone-ATS l'UFSP. In molti Cantoni non sono ancora state svolte le analisi approfondite necessarie per individuare le mutazioni.

Come ormai noto, le nuove varianti risultano più contagiose della versione originale del Covid-19. Al momento, non è noto con certezza se siano più pericolose o no. Il fatto che i virus mutino in continuazione è una cosa del tutto naturale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved