laRegione
berna-catena-di-luci-per-la-cultura
Una manifestazione silenziosa in favore della cultura, discriminata nella pandemia (foto Keystone)
+1
Svizzera
30.11.2020 - 23:100

Berna, catena di luci per la cultura

Una cinquantina di organizzazioni ha organizzato una manifestazione notturna per protestare silenziosamente sulla disparità di trattamento durante la panemia

"Silenzio per la cultura": è con questo motto che in serata una cinquantina di organizzazioni culturali hanno organizzato a Berna una catena di luci contro l'"incomprensibile" disparità di trattamento nei confronti della cultura ai tempi del Covid.

I partecipanti, alcune centinaia, hanno acceso candele e fiaccole, mantenendo le distanze di sicurezza e indossando le mascherine, lungo le rive dell'Aare. Stando a una nota, si è trattato di una protesta silenziosa e pacifica contro le misure che hanno messo in ginocchio il settore della cultura, "mentre al resto dell'economia si applicano standard diversi".

Gli organizzatori - fra cui figurano istituzioni come il Konzert Theater, la Dampfzentrale, l'Alta scuola di arte e diversi festival - chiedono alla Confederazione e al Cantone di Berna di "impegnarsi chiaramente a favore della rilevanza sistemica della cultura" e di attuare misure di sostegno in modo rapido e trasparente. Nel Canton Berna i musei, i cinema e le sale da concerto devono rimanere chiusi almeno fino al 14 dicembre.

Guarda tutte le 5 immagini
© Regiopress, All rights reserved