piu-affari-per-il-commercio-al-dettaglio
Un più 10 per cento per gli alimentari (Ti-Press)
30.11.2020 - 09:31
Aggiornamento : 14:30

Più affari per il commercio al dettaglio

In ottobre si registra un aumento di oltre il 2 per cento. A segnare una crescita annuale sono soprattutto i prodotti alimentari

Ats, a cura de laRegione

Aumento delle vendite nei negozi svizzeri durante il mese di ottobre: il giro d'affari del commercio al dettaglio è salito del 2,6% rispetto allo stesso mese del 2019, tenendo conto delle correzioni apportate per compensare i diversi giorni di vendita e le festività. Rispetto a settembre si osserva una crescita - al netto delle variazioni stagionali - del 3,3%, ha indicato oggi l'Ufficio federale di statistica. I dati forniti sono nominali: in termini reali, vale a dire considerando anche il rincaro, le variazioni sono rispettivamente di +3,1% (annuo) e +3,2% (mensile).

Se si escludono i distributori di benzina (dove sugli importi in gioco ha inciso il prezzo del petrolio) l'incremento sull'arco dell'anno è del 4,5% nominale e del 4,7% reale. Rapportati a settembre i dati sono rispettivamente del +3,8% e del +3,7%.

Andando nei singoli comparti, i prodotti alimentari segnano una progressione annua del 10,7%, mentre il comparto non alimentare accusa un calo dell'1,1%. Nel confronto mensile, le variazioni sono rispettivamente di +5,4% e di +1,8%.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
affari commercio ottobre
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved