gesu-bambino-e-babbo-natale-li-aiuta-la-posta
In consegna (Keystone)
25.11.2020 - 11:33
Aggiornamento: 15:16
di Ats/Red

Gesù Bambino e Babbo Natale li aiuta la Posta

Letterine dai bambini in costante aumento: nel 2019, il 58% arrivano dalla Svizzera romanda, il 22% da quella tedesca, il 15% dal Ticino

Anche quest'anno Gesù Bambino e Babbo Natale possono contare sull'aiuto della Posta per poter rispondere a tutte le letterine a loro inviate dai bambini: tutti i 56mila collaboratori del gigante giallo inoltrano qualsiasi lettera presenti il minimo riferimento ai due speciali destinatari ai loro aiutanti che lavorano nella loro succursale di Cadenazzo, si legge in un comunicato odierno.

Dal 1950, anno d'esordio dell'iniziativa, l'aumento delle lettere si è rivelato inarrestabile. Dalle circa 450 letterine dei primi anni, 30 anni dopo il volume aveva già raggiunto le 1'800 unità. Nel 2004 se ne contavano addirittura 17’522. Record nel 2019: 30’175.

Non è ancora chiaro il motivo alla base dell'aumento negli ultimi anni. Secondo la Posta, in un mondo sempre più digitale la lettera cartacea potrebbe avere improvvisamente acquisito valore per la sua capacità di suscitare emozioni. Queste le percentuali dei piccoli 'scrittori': il 58% dalla Svizzera romanda, il 22% da quella tedesca, il 15% dal Ticino.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved