piu-tamponi-meno-casi-in-svizzera-giu-i-ricoveri-97-morti
(Ti-Press)
13.11.2020 - 12:16
Aggiornamento : 13:57

Più tamponi, meno casi in Svizzera. Giù i ricoveri, 97 morti

Ancora in discesa, seppur di poco, i nuovi casi a livello svizzero. Cala ancora il tasso di positività che si ferma al 20,% contro il 21,7% di ieri.

Sono 6'739 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Svizzera nelle ultime 24 ore, ancora in calo anche se di poco (ieri erano 6'924), su un numero maggiore di test effettuati che ammonta a 32'765 rispetto, ovvero 1'106 in più rispetto a ieri.  Ancora in discesa il tasso di positività che oggi si attesta al 20,5% (ieri era il 21,7%). 

Calano anche i nuovi ricoveri, nelle ultime 24 ore ne sono stati riportati 262 (280 ieri), anche se è bene aggiungere che l' Ufficio federale della sanità pubblica UFSP chiede cautela nell'interpretazione di tali cifre a causa delle segnalazioni incomplete e dei ritardi di notifica. Non hanno margine di interpretazione invece, purtroppo, i dati sui decessi: nelle ultime 24 ore sono stati 97 (nel bollettino di ieri erano 94), per un totale di 2'960 persone decedute dall'inizio della pandemia. 

In Ticino i nuovi casi sono stati 346, 35 i nuovi ricoveri, 5 i decessi. Intanto il Decs ha deciso di posticipare di un'ora l'inizio delle lezioni in Licei e Commercio per sgravare bus e Tilo, con pause ridotte per poter finire entro le 17.15. La misura sarà in vigore dal 23 novembre.

Leggi anche:

In Ticino altri 346 contagi Covid e 5 decessi

Licei e Commercio, orari posticipati per sgravare bus e Tilo

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved