laRegione
otto-focolai-nelle-case-anziani-vallesane-90-ospiti-positivi
Keystone
Svizzera
16.10.2020 - 20:090
Aggiornamento : 20:56

Otto focolai nelle case anziani vallesane, 90 ospiti positivi

Anche 66 dipendenti hanno contratto il virus. Si tratta dei primi casi dallo scorso 25 maggio.

Focolai di Covid-19 in otto case di cura in Vallese. Novanta residenti e 66 dipendenti sono risultati finora positivi. Alcuni sono asintomatici. La consigliera di Stato responsabile della sanità, Esther-Waeber-Kalbermatten, ha confermato oggi le informazioni del portale d'informazione nouvelliste.ch. La ministra socialista ha espresso preoccupazione per la situazione nel suo cantone e nel resto della Svizzera.

Le autorità vallesane stanno ora cercando di scoprire dove sono state contagiate le persone e come si è diffuso il virus. Chi è entrato in contatto con persone infette verrà messo in quarantena. Una volta che un caso positivo viene rilevato in una casa per anziani, le visite vengono vietate, tranne per quelle a persone che si stanno avvicinando alla fine della loro vita.

Prima dell'8 ottobre non erano stati rilevati casi positivi nelle case di cura del Cantone a partire dal 25 maggio, secondo il sito internet del Cantone.

© Regiopress, All rights reserved