23.09.2020 - 13:41
Aggiornamento: 17:49

Coronavirus, in Svizzera 437 nuovi casi e 15 ospedalizzazioni

Non si registrano nuove vittime. Il tasso di positivi su numero di tamponi è del 3,4%. Quasi raddoppiate le quarantene per rientro da paesi a rischio

coronavirus-in-svizzera-437-nuovi-casi-e-15-ospedalizzazioni
Foto Ti-Press

Sono 437 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore dall'Ufficio federale della sanità pubblica a fronte di 12'896 tamponi. Il tasso di positività è dunque del 3,4%.  Tra ieri e questa mattina si sono inoltre registrate 15 ospedalizzazioni, mentre non si lamentano ulteriori decessi.

Il Ticino, per ora, rimane al margine di questa nuova fase della pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati accertati 6 nuovi casi.

A livello nazionale il bilancio dell'epidemia è di 1'773 morti, 4'798 persone che hanno dovuto essere ricoverate e 51'101 persone che sono sicuramente state infettate dal coronavirus e la cui malattia è stata accertata da un tampone risultato positivo.

Quarantene e isolamenti

In Svizzera e Liechtenstein sono 3'610 le persone in isolamento perché sicuramente infette. Queste hanno generato 7'351 quarantene. Quasi raddoppiato il numero di chi è costretto a rimanere a domicilio perché rientrato da un paese considerato ad alto rischio: si è passati dai 7'846 di ieri ai 13'115 di oggi. 

Ieri in Ticino si è intanto appreso di un allievo della Scuola media di Losone risultato positivo al tampone. Inizialmente è stata disposta la quarantena di classe, che è però stata revocata questa mattina alla luce di ulteriori accertamenti sul rischio di contagio cui sono stati esposti i compagni. In particolare, ha fatto sapere il Cantone, è stato chiarito un malinteso circa il periodo in cui si è svolta un'uscita di classe.

Leggi anche:

Coronavirus, sei nuovi contagiati in Ticino

Un caso positivo alle Medie di Losone, classe in quarantena

Annullata la quarantena di classe alle Medie di Losone

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved