laRegione
Nuovo abbonamento
zurigo-madre-e-due-gemelle-trovate-morte-in-un-auto
(foto: Keystone)
Svizzera
10.08.2020 - 16:240
Aggiornamento : 21:30

Zurigo, madre e due gemelle trovate morte in un'auto

Stamattina sono stati rinvenuti i tre cadaveri a Uitikon. L'ipotesi della polizia è che la donna ha ucciso le bambine e poi si è tolta la vita

Una trentenne tedesca ha verosimilmente ucciso le sue gemelle di quattro anni e poi sé stessa a Uitikon (ZH). Le vittime sono state trovate questa mattina in un'auto parcheggiata in un bosco. Il retroscena del fatto di sangue non è chiaro.

Alle 7.30 un passante ha segnalato un'auto parcheggiata nel bosco con tre passeggeri immobili alla centrale operativa della polizia cantonale zurighese, riferisce quest'ultima in un comunicato diffuso nel pomeriggio. I servizi di emergenza hanno solo potuto accertare i decessi.

In base agli elementi finora raccolti si presume che la madre, residente in Germania, sia entrata in Svizzera la domenica con le figlie e abbia ucciso le gemelline e sé stessa.

Sul caso indagano la polizia e la procura cantonali coadiuvati dall'Istituto di medicina legale dell'università di Zurigo (IRM) e dall'Istituto forense di Zurigo (FOR).

A causa delle indagini in corso, la polizia non fornisce al momento ulteriori dettagli, quali il luogo esatto in cui sono stati trovati i tre cadaveri, il loro luogo di residenza in Germania e qualsiasi collegamento con la Svizzera, ha precisato un portavoce all'agenzia di notizie Keystone-ATS

e.

 

© Regiopress, All rights reserved