England
0
Croazia
0
1. tempo
(0-0)
DJOKOVIC N. (SRB)
0
TSITSIPAS S. (GRE)
0
1 set
(4-5)
richiesta-la-revoca-dell-immunita-di-lauber
In partenza (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
22 min

Gli svizzeri respingono di misura la legge sul CO2

Il ‘no’ si attesta al 51%, indica l’istituto gfs.bern. Una sorpresa, benché relativa. Evidente la frattura città/campagna.
Svizzera
1 ora

Legge CO2, si rafforza la tendenza al ‘no’

La terza proiezione del gfs.bern indica sempre un rapporto 51%/49%, ma il margine d’errore si è ridotto. Il gfs.bern: alla fine molto più probabile un no.
Svizzera
3 ore

Votazioni, chiuse le urne. Le prime proiezioni

Sì alle leggi Covid e terrorismo. Respinte le due iniziative sull'agricoltura. Legge sul CO2 in bilico: per ora no al 51%. Temi cantonali verso il sì
Svizzera
4 ore

Zurigo, due coniugi si sparano a vicenda. Morto l'uomo

Finisce nel sangue la lite di una coppia in un appartamento di Dübendorf. Anche la donna ha riportato ferite gravi da arma da fuoco
Svizzera
4 ore

Caduta mortale per un motociclista in Vallese

Il cittadino portoghese di 25 anni ha perso il controllo della moto ed è uscito di strada. È deceduto all'ospedale di Sion dopo il ricovero.
Svizzera
6 ore

Treni notturni, potenziamento in... arrivo nel 2025

Le Ffs stanno pianificando altre dieci linee e 25 destinazioni, a cominciare da Amsterdam e Roma. E non mancheranno vagoni più confortevoli
Svizzera
7 ore

La pandemia ha reso la Svizzera più attrattiva per i ricchi

I fattori vincenti: stabilità politica ed economica e basso livello del debito pubblico
Svizzera
7 ore

Torna la voglia di viaggiare. E anche gli hotel sorridono

Secondo il barometro dei viaggi del Tcs uno svizzero su due immagina di trascorrere le ferie all'estero: Italia, Francia e Grecia in testa
Svizzera
22 ore

Grigioni, perde il controllo dell'auto e finisce contro un muro

È successo ieri sera a un ragazzo di 21 anni. L'impatto è stato così violento che il veicolo si è ribaltato
Svizzera
23 ore

Vaud, 17enne giapponese annega nel Lemano a Montreux

Il ragazzo, entrato in acqua in compagnia di un coetaneo, si è trovato in difficoltà ed è scomparso tra i flutti
Svizzera
1 gior

Lucerna, in 400 manifestano contro misure anti-Covid-19

La polizia era presente in forze. La maggior parte dei partecipanti non indossava la mascherina
Svizzera
1 gior

Sedicenne ubriaco sottrae l'auto al padre ed esce di strada

L'adolescente, che era accompagnato da altri quattro giovani, si è poi allontanato dal luogo dell'incidente
Svizzera
1 gior

Assemblea federale, creato intergruppo parlamentare Lgbtq+

Il consigliere nazionale Damien Cottier (Plr): "L'obiettivo è di coordinare gli interventi alle Camere e unire le forze"
Svizzera
30.07.2020 - 13:010
Aggiornamento : 31.07.2020 - 00:17

Richiesta la revoca dell'immunità di Lauber

Il procuratore federale straordinario ha chiesto l'autorizzazione a perseguire Lauber. Avviato un procedimento pure contro Infantino

Il procuratore federale straordinario che si occupa del causo Lauber vuole perseguire il procuratore generale della Confederazione per abuso di autorità, violazione del segreto d'ufficio, favoreggiamento e istigazione a tali atti. Oggi ha chiesto alla competenti commissioni delle Camere di togliergli l'immunità.

Stefan Keller ha pure avviato un procedimento penale contro il presidente della FIFA Gianni Infantino e il primo procuratore dell'Alto Vallese Rinaldo Arnold, annuncia un comunicato dell'Autorità di vigilanza sul Ministero pubblico della Confederazione (AV-MPC) ricordando che per tutti e tre vale la presunzione di innocenza.

Il presidente del Tribunale d'appello e amministrativo del canton Obvaldo è incaricato di esaminare le denunce penali presentate contro Lauber, Infantino e altre persone. Dall'esame di due incarti relativi agli incontri non protocollati fra il procuratore generale, il presidente della FIFA e il primo procuratore dell'Alto Vallese, sono emersi "segni di un atto di rilevanza penale", precisa la nota.

In base all'articolo 14 della legge sulla responsabilità, "il perseguimento penale contro i membri di autorità o magistrati eletti dall'Assemblea federale per reati commessi nell'ambito delle loro attività ufficiali richiede il permesso delle commissioni competenti delle Camere federali". Il procuratore federale straordinario ha quindi presentato una richiesta in questo senso alla Commissione d'immunità del Consiglio nazionale e alla Commissione degli affari giuridici degli Stati. I reati citati nel comunicato sono abuso di autorità (art. 312 CP), violazione del segreto d'ufficio (art. 320 CP), favoreggiamento (art. 305 CP) e istigazione a tali atti.

Lauber aveva incontrato il presidente della FIFA e il procuratore dell'Alto Vallese nel giugno 2017. Secondo quanto dichiarato alla stampa dallo stesso procuratore generale nel novembre 2018, Arnold aveva trasmesso al responsabile dell'informazione del Ministero pubblico della Confederazione (MPC) il desiderio del vallesano Gianni Infantino di incontrare il procuratore generale. Al primo incontro tra Infantino e Lauber ha partecipato, secondo quest'ultimo, anche il magistrato vallesano.

Il procuratore generale della Confederazione Michael Lauber ha presentato formalmente le sue dimissioni martedì sera e lascerà l'incarico il 31 agosto. La Commissione giudiziaria del parlamento si riunirà il 19 agosto per discutere delle conseguenze e dei possibili successori. La commissione dovrà anche decidere se archiviare o meno l'attuale procedimento di destituzione oppure se presentare al parlamento una proposta formale di destituzione nonostante le dimissioni di Lauber.

'I cinque mesi di vacanza vanno esaminati'

I cinque mesi di vacanza del procuratore generale della Confederazione Michael Lauber, da lui richiesti nell'ambito delle sue dimissioni, inducono i politici a reagire oggi sulla stampa. Essi intendono controllare le modalità della sua partenza.

"Dovremo esaminare attentamente come possa esistere un diritto così elevato alle vacanze", ha detto un membro borghese della Commissione giudiziaria del Parlamento federale, citato in modo anonimo sui giornali del gruppo Tamedia.

Poiché il termine di preavviso per la cessazione del rapporto di lavoro di un procuratore della Confederazione è di sei mesi, ha presentato le sue dimissioni per il 31 gennaio. Tuttavia, a causa di un saldo di ferie accumulate, potrà lasciare il suo posto già il 31 agosto.

Inconcepibile e incompatibile

I cinque mesi richiesti da Lauber corrispondono a un saldo cumulato di oltre tre anni di vacanze. Secondo il regolamento del parlamento, se i giorni di ferie non possono essere presi durante l'anno, devono essere ridotti l'anno successivo.

Secondo il consigliere agli Stati Carlo Sommaruga (PS/GE), un eccesso di ferie di tale portata è semplicemente inconcepibile e incompatibile con la formulazione del regolamento. Di norma, un procuratore federale guadagna circa 300'000 franchi all'anno.

La consigliera nazionale Christa Markwalder (PLR/BE) invita la Commissione giudiziaria a esaminare attentamente il diritto alle vacanze del procuratore generale della Confederazione dimissionario. In nessun caso dovrebbe beneficiare di un paracadute d'oro, aggiunge.

Simile parere è stato espresso dalla consigliera nazionale Sibel Arslan (Verde/BS), membro della Commissione giudiziaria. Chiedere cinque mesi di ferie per dimettersi è piuttosto sfrontato, quando è il contribuente che paga lo stipendio di Lauber, osserva.

 

Caso Lauber - Procuratore straordinario chiede di perseguire Lauber
BERNA (ats) -
(AV-MPC).

© Regiopress, All rights reserved