laRegione
Nuovo abbonamento
Misure eccezionali (Ti-Press)
Svizzera
25.06.2020 - 23:380

A Kloten quarantena per ottanta bambini

Un caso di positività in un asilo del Canton Zurigo fa scattare le misure eccezionali, che dureranno fino al 2 luglio

All'asilo nido e all'asilo nido della scuola di Dorf/Feld a Kloten, un dipendente è risultato positivo al coronavirus. Da mercoledì, quindi, 80 bambini sono in quarantena: l'asilo e l'asilo nido sono stati chiusi fino a nuovo avviso. Il provvedimento è stato concordato con il servizio medico scolastico del Cantone di Zurigo, come riporta il Klotener Anzeiger, citando Elsbeth Fässler, capo della Divisione Educazione e Infanzia. Quest'ultima tiene a precisare che si tratta di un caso isolato: «Finora non abbiamo alcuna indicazione che altri dipendenti o bambini possano essere stati infettati».

Lunedì mattina uno specialista che si occupava dei bambini aveva ravvisato i primi sintomi riconducibili al Covid-19, come mal di gola e febbre. Le sue condizioni sono poi peggiorate nel corso della giornata, tanto dal persuaderlo a sottoporsi al tampone verso le 16. II risultati di questi esami sono stati resi noti ieri mattina, confermando la positività dello specialista. Successivamente i responsabili si sono immediatamente messi in contatto con il servizio medico della scuola e hanno discusso l'ulteriore procedura, predisponendo dunque la quarantena quale misura precauzionale. Lo stesso giorno tutti i genitori interessati erano stati informati telefonicamente dalla direzione della scuola; la quarantena durerà probabilmente fino a giovedì 2 luglio. Interessanti, in totale, sono 80 bambiniVale per gli 80 bambini. I loro fratelli e genitori non devono comunque essere messi in quarantena, ha detto Fässler al Klotener Anzeiger.

In totale sono circa 380 i bambini che frequentano la scuola nell'edificio scolastico di Dorf/Feld. Oltre alla scuola elementare, lo stabile ospita anche tre asili.

© Regiopress, All rights reserved