coronavirus-consentite-manifestazioni-fino-a-1-000-persone
Simonetta Sommaruga e Alain Berset, un po' più vicini (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
18 min

Vacanze estive: il Ticino gettonato fra chi resta in Svizzera

Secondo un sondaggio di Generali, solo il 27% di chi andrà in vacanza rimarrà in patria. Un terzo di questi intende passare le vacanze in Ticino
Svizzera
19 ore

Gli svizzeri spendono di più all’estero (lo dicono le carte)

In particolare in Francia e in Italia, stando ai dati di Monitoring Consumption Switzerland, sito che osserva i dati delle carte di pagamento
Svizzera
20 ore

‘I cambiamenti climatici alla base di incidenti come questo’

Il glaciologo Jacopo Gabrielli torna sulla tragedia consumatasi stamane sul Grand Combin e costata la vita a due persone
Svizzera
20 ore

Le lingue dei segni vanno riconosciute giuridicamente

Il governo riprende l’idea della Commissione della scienza, dell’educazione e della cultura del Nazionale. Ma non con una legge separata
Svizzera
22 ore

C’è un volto e un nome dietro ai misteriosi incendi

È un 33enne svizzero il presunto piromane che da aprile teneva col fiato sospeso gli abitanti del canton Soletta. Oltre una dozzina i roghi
Svizzera
23 ore

Base jumper si schianta con la tuta alare nel canton San Gallo

L’incidente si è verificato in mattinata nella località di Walenstadtberg, tra l’Alp Tschingla e l’Alp Büls
Svizzera
1 gior

Task force per individuare i beni russi? Non ce n’è bisogno

Pur riconoscendo che ‘l’attuazione delle sanzioni pone sfide in parte nuove’, il Consiglio federale non ritiene necessaria la sua istituzione
Svizzera
1 gior

Ferito cadendo da un muretto con la sedia a rotelle elettrica

L’incidente si è verificato ieri poco dopo le 17.45 a Fanas, nel canton Grigioni. L’uomo, un 89enne, è stato elitrasportato a Coira
Svizzera
1 gior

Lauree in psicologia in Italia, si può esercitare senza stage

Il Governo risponde a un’interrogazione di Lorenzo Quadri: i ticinesi laureati in Italia fra il 2018 e il 2020 non dovranno svolgere lo stage post laurea
Svizzera
1 gior

Due vittime sul Grand Combin, travolte da seracchi

Il crollo dei blocchi di ghiaccio sull’‘Himalaya della Svizzera’ ha travolto una quindicina di persone; nove quelle rimaste ferite
Svizzera
1 gior

Iniziativa contro gli F-35: raccolte 100’000 firme

L’alleanza ‘STOP F-35’ afferma di aver raccolto le firme necessarie per l’iniziativa che chiede di vietare l’acquisto dei jet da combattimento
Svizzera
1 gior

‘Ammettiamo gli studenti degli Stati terzi fuggiti dall’Ucraina’

La petizione inviata al Consiglio federale chiede di aprire le porte delle università anche a loro
Svizzera
2 gior

Prospettive meno fosche del previsto per l’Avs

Senza una riforma la dotazione del fondo dovrebbe scendere a 43,4 miliardi nel 2032, calcola l’Ufas. Nel 2020 si stimava un calo a 24,9 miliardi
Svizzera
2 gior

Monumento a Suvorov ripulito da russi e svizzeri

Era stato imbrattato a metà maggio con i colori della bandiera ucraina
Svizzera
2 gior

Muore ciclista 81enne, non aveva rispettato la precedenza

L’uomo è stato investito da un 22enne che circolava sulla strada cantonale a Château-d’Oex (Vd)
Svizzera
2 gior

Nell’arco alpino inevitabile un aumento delle temperature

L’incremento sarà compreso tra 0,5 e 1,5 gradi nei prossimi 20-30 anni. Previste meno piogge in estate, ma di più nelle altre stagioni
Svizzera
2 gior

Bambino scomparso amante dell’autopostale ritrovato su un bus

Il piccolo di sette anni è montato in sella alla sua bicicletta per raggiungere la stazione di Sion dove è salito sul mezzo
19.06.2020 - 15:10
Aggiornamento : 19:26

Coronavirus, consentite manifestazioni fino a 1'000 persone

Il Consiglio federale ha revocato quasi tutte le misure anti-Covid: distanza sociale ridotta da 2 a 1,5 metri

Nuovo passo avanti in vista del ritorno a una situazione di normalità: da lunedì i provvedimenti per combattere il coronavirus saranno quasi tutti revocati. Le grandi manifestazioni resteranno vietate fino alla fine di agosto, per quelle più contenute, il limite di partecipanti è portato a 1000. Lo ha deciso oggi il Consiglio federale.

Altra importante novità: la distanza minima raccomandata tra due persone è ridotta da 2 a 1,5 metri. Durante le manifestazioni con posti a sedere fissi, per esempio concerti o spettacoli teatrali, un sedile libero tra due persone è sufficiente.

A chi chiedeva perché non ridurre ulteriormente la distanza, Berset ha risposto che "un metro corrisponde alla normalità". Con una distanza "un po' più alta del normale" si ricorda che il virus è ancora presente. "È importante non sopprimerla del tutto perché è uno dei migliori modi per proteggersi".

"Se non è possibile rispettare la distanza di 1,5 metri per più di 15 minuti, esiste un considerevole rischio di contagio", ha ricordato il ministro della sanità. Berset ha poi tenuto a sottolineare che l'igiene delle mani e il distanziamento sociale rimangono i provvedimenti di protezione più importanti.

Questo quarto allentamento, come i precedenti, è possibile grazie all'evoluzione della situazione epidemiologica favorevole, ha affermato la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga. "Negli ultimi mesi il Consiglio federale ha scelto una via di mezzo, ora è il momento di trovare il giusto equilibrio anche nella vita di ogni giorno", ha aggiunto.

Bar e ristoranti: fine della "Polizeistunde"

Da lunedì sarà anche soppresso l'obbligo di consumare stando seduti nei ristoranti. Si potrà insomma tornare a bere il caffè al bancone. Gli esercizi pubblici non saranno poi più costretti a chiudere già a mezzanotte; ciò vale anche per discoteche e locali notturni. "La "Polizeistunde" è soppressa", ha detto Sommaruga.

La nuova distanza sociale sarà inoltre valida anche per i tavoli dei ristoranti, che da spigolo a spigolo non dovrà dunque superare 1,5 metri. Distanza che Berset ritiene adeguata: "non ho voglia di mangiare con il vicino sulle ginocchia", ha affermato.

In alternativa possono comunque essere posate pareti divisorie. Se ciò non fosse possibile per motivi operativi o economici, si dovranno registrare i dati di contatto di una persona per ciascun gruppo di clienti.

Manifestazioni: massimo 1000 fino in settembre

Anche per le manifestazioni, il tracciamento dei contatti dovrà essere sempre possibile. L'organizzatore dovrà garantire che le persone da contattare in caso di bisogno non siano più di 300, per esempio suddividendo lo spazio disponibile in settori. I Cantoni possono abbassare questo limite.

Da notare che laddove è possibile separare nettamente i gruppi di persone, per esempio atleti da una parte e pubblico dall'altra, questo tetto massimo vale per ciascun gruppo. Sono così consentite manifestazioni con 1000 atleti o artisti e 1000 spettatori (ma non con 800 atleti e 1200 spettatori).

Se la situazione epidemiologica non peggiorerà durante l'estate, le grandi manifestazioni con più di 1000 persone saranno dal canto loro nuovamente consentite dall'inizio di settembre. Dovranno sottostare agli stessi principi validi per le manifestazioni fino a 1000 persone.

Dimostrazioni di piazza: nessun limite

Per gli assembramenti nello spazio pubblico viene soppresso il limite massimo di partecipanti. Sarà però obbligatorio portare la mascherina. Questo nuovo provvedimento, che si applica alle dimostrazioni politiche e della società civile, diventa effettivo già domani.

Più in generale, l'esecutivo ha semplificato e armonizzato le prescrizioni per i piani di protezione, necessari a tutti i luoghi accessibili al pubblico: non ci saranno più regole specifiche per singole categorie di strutture, manifestazioni o istituzioni di formazione. "Le regole saranno le stesse per tutti", ha spiegato Berset.

Bus e treni: mascherine consigliate

Ricordando che le mascherine possono ridurre notevolmente il rischio d'infezione, il governo raccomanda poi vivamente d'indossarle sui trasporti pubblici se la distanza necessaria non può essere mantenuta. "Tutti i passeggeri dovrebbero perciò sempre averne una con sé", ha affermato Sommaruga.

La ministra dei trasporti ha poi affermato, rispondendo alla domanda di un giornalista, che i singoli cantoni hanno la facoltà di obbligare i viaggiatori a indossare la mascherina sul loro territorio, anche se è auspicabile un coordinamento tra autorità e imprese di trasporto. "Bienvenue dans le fédéralisme", ha commentato Berset, che ha precisato: "vogliamo tornare a una certa normalità, compresa l'applicazione del federalismo".

Telelavoro non è più formalmente raccomandato

Il governo ha anche revocato la raccomandazione di ricorrere al telelavoro, così come le prescrizioni per la protezione delle persone particolarmente a rischio, che potranno anch'esse tornare sul posto di lavoro.

Il padronato è tuttavia tenuto a proteggere la salute dei dipendenti con provvedimenti adeguati, conformemente alla legge sul lavoro.

Si torna in regime di 'situazione normale'

Da notare, infine, che con l'uscita oggi dalla "Situazione straordinaria" (in vigore dal 16 marzo, in precedenza, il 28 febbraio, il Consiglio federale aveva proclamato la "Situazione particolare"), la gestione di un eventuale nuovo aumento dei casi di coronavirus rientrerà soprattutto nella responsabilità dei Cantoni.

Questi dovranno "adottare provvedimenti adeguati", in primis quelli che si sono rivelati particolarmente efficaci durante questi mesi di crisi. Il ritorno alla "Situazione normale" implica anche lo scioglimento dello Stato maggiore di crisi per la gestione della pandemia da coronavirus, organo istituito il 20 marzo per garantire il coordinamento con i dipartimenti, la Cancelleria federale, i rappresentanti dei Cantoni e altri stati maggiori di crisi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved