laRegione
Nuovo abbonamento
Svizzera
28.05.2020 - 08:300

Bernard Maissen, nuovo direttore dell'Ufficio Comunicazioni

Il 59enne grigionese assumerà la carica a partire dall'inizio di luglio. Fra i suoi compiti attuazione e sviluppo della politica svizzera dei media

Bernard Maissen sarà il nuovo direttore dell'Ufficio federale delle comunicazioni (Ufcom) a partire dall'inizio di luglio. Lo ha deciso ieri il Consiglio federale. Tra i suoi futuri compiti vi saranno l'attuazione e l'ulteriore sviluppo della politica svizzera dei media e delle telecomunicazioni.

Il grigionese Maissen, 59 anni, già caporedattore dell'Agenzia Telegrafica Svizzera (ats), è al servizio dell'Ufcom dal 2018. In qualità di vicedirettore attualmente dirige la divisione Media.

Il futuro responsabile dell'Ufcom ha compiuto studi di germanistica, storia e giornalismo all'università di Friburgo, lavorando in seguito come giornalista.

Prima di entrare al servizio dell'Ufcom nel 2018, è stato caporedattore e membro di direzione dell'ats, oggi Keystone-ats. Dopo aver svolto una formazione complementare in management, è stato membro della Commissione di programma della Scuola svizzera di giornalismo (Maz) di Lucerna nonché, dal 2013 al 2018, della Commissione federale dei media.

Fino all'inizio di luglio, l'Ufcom continuerà a essere diretto ad interim dal direttore supplente Philippe Horisberger. Bernard Maissen subentra a Philipp Metzger che, nel febbraio 2020, è stato nominato segretario generale e Ceo della Commissione elettrotecnica internazionale.

© Regiopress, All rights reserved