26.05.2020 - 11:08

Covid-19, il parlamento esaminerà l'operato del Consiglio federale

Le misure adottate dal governo per far fronte alla pandemia saranno oggetto di un esame approfondito da parte delle Commissioni della gestione dei due rami del legislativo

Ats, a cura de laRegione
covid-19-il-parlamento-esaminera-l-operato-del-consiglio-federale
(foto Keystone)

Le misure adottate dal Consiglio federale e dall’amministrazione per far fronte alla pandemia di coronavirus saranno oggetto di un esame approfondito da parte delle Commissioni della gestione (CdG) dei due rami del parlamento. Risultati intermedi sono attesi prima della pausa estiva. A tale scopo, indica una nota odierna dei servizi parlamentari, le CdG hanno incaricato le loro sottocommissioni di definire gli ambiti da approfondire e di eseguire gli accertamenti. Procedendo in questo modo, le CdG credono di poter tenere "adeguatamente conto degli sviluppi della pandemia ancora in corso e dei suoi effetti, nonché dell’ampiezza della materia".

Una simile analisi, precisa il comunicato, dovrebbe contribuire a rafforzare la responsabilità democratica del governo e della sua amministrazione, consentendo anche di trarre insegnamenti per la gestione di crisi future.

La vigilanza parlamentare non esonera tuttavia sia l'esecutivo che i suoi organi dalla rispettiva responsabilità di analizzare criticamente a posteriori le proprie misure e di farle valutare. Il 20 maggio scorso il Consiglio federale ha preso una decisione in tal senso. Le commissioni della gestione invitano il governo a tenerle al corrente di queste analisi interne.

Poiché la pandemia non è ancora stata superata la situazione straordinaria ai sensi della legge sulle epidemie è tutt'ora in vigore. A causa delle situazione fluida e dell'estensione dell’oggetto da esaminare, le commissioni della gestione hanno deciso di delegare alle proprie sottocommissioni il compito di determinare degli aspetti centrali da tenere sott'occhio.

Alcune sottocommissioni effettueranno i primi accertamenti e riferiranno alle commissioni della gestione in parte prima della pausa estiva. Nelle ultime settimane le commissioni della gestione hanno già ottenuto prime informazioni circa la gestione della pandemia, un tema affrontato in occasioni precedenti assieme a tutti i membri del Consiglio federale, al Cancelliere della Confederazione e al presidente del Tribunale federale. 
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved