Archivio Ti-Press
Svizzera
08.04.2020 - 10:510
Aggiornamento : 19:54

Trasporti, 15 giorni in più di abbonamento per il coronavirus

Abbonamenti annuali prolungati e indennizzi per i possessori di abbonamenti mensili. Lo ha annunciato oggi Alliance SwissPass

Alliance SwissPass ha confermato oggi che ai titolari di abbonamenti annuali che non possono utilizzare i trasporti pubblici durante questo periodo di crisi saranno accordati 15 giorni in più di condiscendenza. Riceveranno un indennizzo anche i titolari di abbonamenti mensili, anche se la decisione deve ancora essere approvata formalmente. Chi dispone unicamente del "metà-prezzo", del "Seven25" o dell'abbonamento "Svago" non riceverà invece nulla.

In seguito alla "situazione straordinaria" legata al nuovo coronavirus, la domanda nei trasporti pubblici è calata dell'80%, con una perdita delle entrate stimata a circa 500 milioni di franchi al mese, indica Alliance SwissPass.

Anche a causa della riduzione dell'offerta, i titolari di un abbonamento di trasporto pubblico chiedono indennizzi e già settimana scorsa era stata annunciata l'intenzione di trovare una soluzione. Le misure annunciate oggi da SwissPass comportano un importo di oltre 100 milioni di franchi.

AG e abbonamenti di comunità

Per quanto riguarda l'abbonamento generale (AG), i clienti che possiedono questo titolo di trasporto hanno la possibilità di depositare gratuitamente il loro abbonamento per 30 giorni - anche online - con effetto retroattivo al 17 marzo 2020. A essi verranno inoltre computati 15 giorni forfetari di condiscendenza all'importo della fattura al momento del rinnovo dell'abbonamento. Finora sono circa 150'000 le persone che hanno depositato il loro AG.

Sarà invece prolungata di 15 giorni la validità degli abbonamento annuali di comunità, di percorso e modulari annuali. Chi invece dispone di un abbonamento mensile riceverà un accredito di 15 franchi o pari al 15% del prezzo dell'abbonamento.

Per beneficiare dell'indennizzo, precisa Alliance SwissPass, l'AG deve essere valido ininterrottamente dallo scorso 17 marzo fino alla fine della "situazione straordinaria". Per gli abbonamenti di comunità, di percorso e modulari annuali il titolo di trasporto deve essere ancora valido nell'ultimo giorno della "situazione straordinaria", mentre per quelli mensili è necessario che l'abbonamento fosse valido in data 17.03.2020. Al momento non è ancora noto quando verrà annunciata la data di fine della situazione straordinaria.

La decisione del consiglio strategico di Alliance SwissPass deve essere ancora ratificata formalmente dalle imprese di trasporto e dalle comunità dei trasporti pubblici coinvolte.

 

© Regiopress, All rights reserved