L'età media delle persone decedute è 82 anni (Ti-Press)
Svizzera
30.03.2020 - 12:510

Coronavirus, più di 15'000 casi confermati in Svizzera

I contagi salgono a 15'475, 1201 in più nelle ultime 24 ore. Circa 300 i decessi. In Ticino la malattia riguarda 551,3 ogni 100mila abitanti

I casi confermati di coronavirus in Svizzera sono in continuo aumento. Secondo i dati pubblicati oggi dall'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) sono ora 15'475, ovvero 1201 in più rispetto a 24 ore fa. Almeno 295 persone sono morte.

Dei 116'700 test effettuati finora, circa il 13% è risultato positivo. Come anticipato, in Ticino - in base ai dati forniti stamane dalle autorità cantonali - i decessi sono 105, 12 in più di ieri. I nuovi casi sono 125 per un totale di 1962. Nei Grigioni le vittime sono invece salite da 9 a 12, mentre le infezioni sono 497 (+88).

L'incidenza della malattia (casi per 100'000 abitanti) in Ticino ha raggiunto il dato di 551,3. Il cantone italofono è seguito da Vaud (418,6) e Basilea Città (372,2).

L'Ufsp dispone anche dei dati di 1445 persone ospedalizzate. L'età di queste persone varia da 0 a 101 anni, con un'età media di 70 anni (50% delle persone ricoverate ha un'età inferiore, 50% un'età superiore). L'età media delle persone decedute è 82 anni.

© Regiopress, All rights reserved