annullata-la-votazione-popolare-del-17-maggio
Sospesi anche i termini per la raccolte di firme per iniziative o referendum (Ti-Press)
18.03.2020 - 16:00

Annullata la votazione popolare del 17 maggio

Il Consiglio federale ha deciso di rinviare a data da definire la votazione sull'iniziativa Udc 'Per un'immigrazione moderata'

A causa dei provvedimenti adottati a livello nazionale per contenere l'epidemia di coronavirus, il Consiglio federale ha deciso oggi di annullare la votazione popolare del 17 di maggio prossimo, che prevedeva la consultazione a livello nazionale sull'iniziativa popolare Udc 'Per un'immigrazione moderata'.

Oltre a ciò, i termini per la raccolta delle firme e di trattazione concernenti le iniziative popolari e i referendum saranno sospesi per un periodo di tempo limitato. A tale scopo il Governo adotterà un’ordinanza in tal senso.

In una nota odierna della Cancelleria federale, l'esecutivo raccomanda inoltre "espressamente ai Cantoni e ai Comuni di autorizzare lo svolgimento di assemblee comunali soltanto se assolutamente necessario".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved