ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
5 min

Anche i clienti commerciali della Posta dovranno usare SwissID

Il cambiamento, che dovrebbe avvenire entro la metà dell’anno in corso, coinvolge circa 350’000 utenti
Svizzera
1 ora

Bonus milionari se la ristrutturazione andrà in porto

Li avrebbe promessi ai suoi 500 manager Credit Suisse. Che domani annuncerà i risultati del quarto trimestre e dell’intero anno
Svizzera
1 ora

‘Brilla’ un obice ritrovato nelle acque del Reno

Il proiettile di mortaio, probabilmente risalente agli anni Novanta, era stato ritrovato non lontano dal quartiere residenziale di St. Alban
Svizzera
2 ore

Meteonews avverte: fazzoletti a portata di mano

Brutte notizie per gli allergici: il rialzo delle temperature previsto nei prossimi giorni porterà un’aumento dei pollini nell’aria
Svizzera
2 ore

‘A Iskenderun ci davano poche speranze, e invece...’

Il fiuto dei cani svizzeri per ritrovare i superstiti sotto le macerie del terremoto in Turchia. Al lavoro due squadre alternate sull’arco di 24 ore
Svizzera
4 ore

Il carnevale non è divertente per i cani

Gli animali sono esposti a troppo stress, soprattutto a livello uditivo: guggen e petardi non fanno bene agli amici a quattro zampe
Svizzera
7 ore

A Lucerna Migros ti porta la spesa a casa col furgone autonomo

A beneficiare della novità, ancora in fase di sperimentazione, sono i dipendenti di Schindler, colosso industriale degli ascensori e delle scale mobili
Svizzera
1 gior

Anche gli svizzeri a rischio di inondazioni

I mutamenti climatici aggravano il problema di chi abita all’interno delle vie di sfogo delle acque in caso di tracimazione. A rischio 700mila persone
13.03.2020 - 19:10

Trasporti pubblici, soppressi i servizi esclusivamente turistici

Il traffico regionale e a lunga percorrenza continuano come da orario. Sconsigliato l'utilizzo agli anziani.

Ats, a cura de laRegione
trasporti-pubblici-soppressi-i-servizi-esclusivamente-turistici

I trasporti pubblici in Svizzera si organizzano per assicurare i collegamenti ai pendolari in questo periodo di incertezza: i servizi verranno mantenuti secondo orario, ma vengono soppressi i trasporti esclusivamente turistici, i viaggi di gruppo e le corse speciali. A partire da lunedì 16 marzo saranno introdotte anche limitazioni dei TILO in Ticino e verso l'Italia.

Per lottare contro l'epidemia di coronavirus, il Consiglio federale ha sconsigliato agli anziani di utilizzare i mezzi pubblici, chiedendo anche ai lavoratori di evitare, per quanto possibile, di spostarsi nelle ore di punta e ai datori di lavoro di essere flessibili.

I trasporti pubblici per il traffico regionale e a lunga percorrenza continuano a circolare come da orario, indica un comunicato congiunto di FFS, AutoPostale e dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Oltre alle raccomandazioni per gli utenti dei trasporti pubblici, l'UFSP ha diramato anche raccomandazioni per le imprese dei trasporti pubblici, che saranno in vigore probabilmente fino al prossimo 26 aprile.

I trasporti pubblici devono dunque rimanere operativi, offrendo un servizio di base, anche durante un'epidemia o pandemia, in quanto la riduzione dell'offerta causerebbe pesanti conseguenze economiche e sociali, precisa la nota.

Limitazioni

L'offerta internazionale verso l'Italia è già stata limitata. Inoltre, sono previste ulteriori restrizioni per tutto il traffico internazionale a lunga percorrenza di viaggiatori. I controlli alle frontiere saranno rafforzati.

In Ticino, a partire dal prossimo lunedì, TILO limita i propri servizi a causa del coronavirus, che ha portato a una massiccia riduzione del personale società Trenord e a un calo dell'affluenza di viaggiatori sui treni, indicano oggi le FFS in un comunicato separato.

La Linea S10 da Bellinzona a Como è interrotta tra Chiasso e Como. Inoltre, vi sarà una riduzione dell'offerta nelle ore di punta. Questa misura si applica anche alla S20 tra Bellinzona e Locarno.

Interamente soppressa invece la S40 Varese-Mendrisio-Como, mentre sulla S50 (Bellinzona-Malpensa) il servizio limitato in direzione dell'Italia e sospeso tra Varese e Malpensa.

Misure preventive

"Dove possibile, nelle stazioni e alle fermate i treni e gli autobus aprono tutte le porte per evitare ai passeggeri di doverle aprire manualmente azionando i relativi pulsanti", indica la nota.

I treni delle FFS verranno puliti regolarmente, mentre i controlli dei titoli di trasporto sarà ridotto con effetto immediato. Tuttavia, permane l'obbligo di circolare con un biglietto valido. A partire da domani saranno soppressi i servizi di ristorazione all'interno del treno.

Nei bus continua invece a vigere le regole che impongono di mantenere chiusa la porta anteriore. Lo spazio nei pressi del sedile del conducente rimane isolato ed è dunque sospesa la vendita di biglietti sul mezzo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved