(Keystone)
Svizzera
18.02.2020 - 14:430

Argovia, una panne al motore all'origine dello schianto

Nel'incidente aviatorio avvenuto nel 2015 perse la vita il pilota, un 70enne, finito col suo velivolo autocostruito su una strada

Un'avaria al motore è stata all'origine dell'atterraggio d'emergenza di un piccolo aereo che nel settembre di cinque anni fa precipitò su un'auto a Muhen, in Argovia. Stando al rapporto finale del SISI, il pilota 70enne - morto dopo lo schianto - reagì correttamente. L'incidente è avvenuto il 20 settembre 2015 sul territorio del comune di Kölliken (AG), nelle immediate vicinanze dell'autostrada A1. Due testimoni videro il piccolo aereo - un modello autocostruito dal pilota - tentare un atterraggio d'emergenza con il motore che fumava e che si fermò improvvisamente.

Il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) ha pubblicato oggi il suo rapporto finale dell'incidente, il quale ha evidenziato una panne provocata da "micro fessurazioni nel motore" che non potevano essere rilevate durante un'ispezione. Il pilota 70enne, decollato pochi minuti prima dell'incidente da Grenchen (SO), era probabilmente diretto all'aerodromo di Triengen (AG), scrive il SISI. A causa del motore in panne, decise di atterrare su un campo nelle vicinanze di una cava di ghiaia e dell'autostrada A1.

Il piccolo aereo perse improvvisamente quota e agganciò il guardrail di una strada, urtando un'auto che stava sopraggiungendo, finendo su un prato dall'altro lato e prendendo fuoco. Il pilota, estratto dall'abitacolo del velivolo in fiamme, morì il giorno successivo in ospedale. Anche la conducente 30enne della vettura riportò ferite serie.

Guarda le 2 immagini
© Regiopress, All rights reserved