laRegione
Nuovo abbonamento
Sempre più in alto (Keystone)
Svizzera
17.02.2020 - 14:420

Glacier Express a... tutto vapore l'anno scorso

Nel 2019 trasportate 258 mila persone, la seconda maggiore utenza da sempre, con un aumento del 10 per cento rispetto all'anno precedente

Il 2019 è stato un anno di successo per il Glacier Express. Il treno, che collega St. Moritz e Zermatt, ha registrato un aumento dei passeggeri del 10% a 258'000, ovvero il secondo numero più alto della sua storia. L'anno scorso il Glacier Express, filiale fondata dalla Ferrovia Retica e dalla Matterhorn-Gotthard-Bahn, ha introdotto la "Excellence Class", che ha fissato nuovi standard per i viaggi, indica l'azienda in una nota odierna. Il tasso di occupazione del 56% dimostra come la novità sia stata ben accolta, viene sottolineato nel comunicato.

Il riposizionamento avviato nel 2017 sta già dando i suoi frutti e ha portato il Glacier Express alla ribalta a livello nazionale e internazionale. Il caratteristico trenino rosso "continua a essere una delle esperienze ferroviarie di maggior richiamo del mondo e una delle attrazioni turistiche più conosciute in Svizzera". Il 2020 sarà un anno importante per il Glacier Express, che festeggerà i 90 anni di vita. Il collegamento inaugurale risale infatti al 25 giugno 1930. Per celebrare questa ricorrenza sono già iniziati i lavori di rinnovamento della prima e della seconda classe.

© Regiopress, All rights reserved