laRegione
Nuovo abbonamento
kloten-uomo-ferito-da-un-arma-da-fuoco
Ti-Press
Svizzera
09.12.2019 - 22:290

Kloten, uomo ferito da un arma da fuoco

Inseguito da due persone nei pressi dell'aeroporto zurighese, il 32enne è stato ricoverato all'ospedale dopo una scena da film poliziesco.

"Poco dopo le 15 un uomo ha contattato la centrale di emergenza e ha spiegato che delle persone lo inseguivano. Al 118 di Glatttalstrasse gli agenti intervenuti hanno trovato un uomo di 32 anni gravemente ferito. È stato portato d’urgenza in ospedale con lesioni da arma da fuoco alla parte superiore del corpo" lo ha scritto in una nota la polizia comunale di Zurigo che ha dato conto di un episodio capitato domenica pomeriggio presso l’aeroporto di Kloten.

Vista da alcuni testimoni oculari sentiti da 20 Minuten, la scena appare altrettanto surreale. Uno di loro, che dal balcone di casa sua ha visto tre uomini inseguire il 32enne lungo una via che conduce alla Glatttalstrasse, racconta: "Quando l’hanno raggiunto gli hanno urlato di stendersi a terra. Poi quello più grasso tra loro gli ha sparato 3-4 volte con una piccola pistola", come ha riportato tio.ch

A quel punto, l’uomo colpito è corso via nuovamente, sempre tallonato dai suoi inseguitori. L'osservatore che li guardava dal balcone, però, li ha persi di vista: «Sono scioccato che a Zurigo in una domenica pomeriggio qualsiasi possa succedere una cosa del genere - confessa -. Poco dopo è passata di lì una famiglia con un passeggino». J.H.*, che al momento dell’agguato si trovava nella veranda di casa sua, ammette di aver pensato a dei petardi quando ha sentito «tre» deflagrazione. Solo alle 16.30, quando ha notato il grande intervento di polizia che era scattato, ha capito che era successo «qualcosa di grosso».

Un’altra testimone che vive nella stessa strada rievoca: «Stavo in piedi davanti alla finestra in cucina quando ho visto un giovane correre verso la stazione». L’uomo aveva circa 20 anni, era calvo e portava un bomber. «Eravamo al parco su una panchina a rilassarci con degli amici - racconta dal canto suo Mike Enzler, un 19enne del quartiere -. D'improvviso, abbiamo sentito tre spari e abbiamo visto lo sparatore correre verso la fermata dell'autobus. Si sono sentiti altri tre colpi e poi ancora tre». 

La polizia ha fatto sapere che il 32enne ferito è un cittadino tedesco. Le autorità invitano eventuali testimoni che alle 15 di domenica si trovassero nei pressi della fermata dell’autobus all’incrocio tra la Leimgrübelstrasse e la Glatttalstrasse a Seebach ad annunciarsi.

© Regiopress, All rights reserved