laRegione
Nuovo abbonamento
in-svizzera-700mila-coppie-sposate-penalizzate-fiscalmente
(Pexels)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
6 ore

La firma del contratto per il vaccino è ‘un passo opportuno’

Il professor Alessandro Ceschi (Eoc) sull’accordo tra Ufsp e l'azienda statunitense Moderna che ‘assicura’ 4,5 milioni di dosi alla Svizzera
Svizzera
6 ore

Obbligo di quarantena anche in Slovenia

14 giorni di isolamento per chi arriva dalla Svizzera. Lubiana ha adottato questa decisione basandosi su analisi di esperti
Svizzera
7 ore

Il Tribunale federale conferma la condanna di Anni Lanz

Per i giudici losannesi l'attivista 74enne ha ignorato una procedura di espulsione e non poteva invocare lo stato di necessità.
Svizzera
8 ore

Si svuota il lago del ghiacciaio, Lenk col fiato sospeso

I torrenti a valle si sono ingrossati, ma al momento nessun danno è stato segnalato
Svizzera
10 ore

Mascherine a scuola: cantone che vai, soluzione che trovi

Nei cantoni latini sarà obbligatorio per i livelli post obbligatori, nella Svizzera tedesca non c'è un'unità di intenti. E in Ticino... lo scopriremo lunedì
Svizzera
10 ore

Zurigo consegnerà liste passeggeri aerei ad altri cantoni

Berna e Argovia riceveranno dalla polizia zurighese i nominativi dei passeggeri che atterrano a Kloten su voli provenienti da paesi a rischio Covid
Svizzera
14 ore

Coronavirus, in Svizzera 161 nuovi casi e 3 decessi

Il totale delle persone infette da inizio pandemia sale a 36'269. L'incidenza della malattia ha raggiunto i 422,6 casi ogni 100'000 abitanti
Svizzera
14 ore

Nessun obbligo di udienza video a causa del Covid

Secondo il Tribunale federale, questa procedura non può essere imposta se una delle parti vi si oppone
Svizzera
15 ore

Cavallerizza muore durante una lezione di salto

La donna di 49 anni è caduta ed è stata calpestata con uno zoccolo del cavallo che era inciampato su un ostacolo
Svizzera
16 ore

Nel lockdown è crollato il consumo di energia

Nonostante l'impennata del telelavoro da casa, la richiesta è calata del 12%. A pesare la chiusura di ristoranti, bar, scuole e negozi e la riduzione dei mezzi pubblici.
Svizzera
17 ore

La Svizzera acquisterà 4,5 milioni di dosi di vaccino

Coronavirus: serviranno per 2 milioni e 250mila persone. La Confederazione ha stipulato un contratto con la statunitense Moderna, ma è in contatto con altre aziende
Svizzera
14.08.2019 - 13:140

In Svizzera 700mila coppie sposate penalizzate fiscalmente

È la stima – comunque incerta – del Consiglio federale nel messaggio aggiuntivo sulla modifica della legge sull'imposta federale diretta

Sarebbero 700mila le coppie sposate penalizzate fiscalmente. Lo indica il Consiglio federale nel messaggio aggiuntivo sulla modifica della legge sull'imposta federale diretta licenziato oggi a quattro mesi dalla decisione del Tribunale federale (TF) di annullare la votazione federale del 28 febbraio 2016 sull'iniziativa del Ppd riguardante l'imposizione fiscale dei coniugi.

In un comunicato, il governo afferma che secondo le stime – comunque soggette ad ampio margine d'errore - sono 450'000 le coppie sposate soggette a un maggiore onere anticostituzionale (ossia casi nei quali le spese fiscali supplementari superano il 10%). A queste si aggiungono altre 250'000 coppie di coniugi pensionati.

In totale le persone penalizzate fiscalmente dal matrimonio sono quindi 1,4 milioni, pari al 12% della popolazione residente in Svizzera. I dati esposti, precisa il governo, si basano comunque su ipotesi e sono caratterizzati da forte incertezza.

Se queste penalizzazioni dovessero essere eliminate, secondo le più recenti stime ci sarebbero minori entrate a titolo di imposta federale diretta pari a circa 1,5 miliardi di franchi. Di questi, circa 1,2 miliardi sarebbero a carico della Confederazione e 300 milioni ai cantoni.

Per il Governo, comunque, se si effettua una valutazione complessiva nell'ambito delle assicurazioni sociali le coppie sposate risultano essere leggermente avvantaggiate rispetto ai concubini. Ad esempio nel campo del Secondo pilastro si privilegiano tendenzialmente le coppie sposate. Per tale motivo l'esecutivo non ritiene necessario intervenire.

Una votazione annullata

La votazione sull'iniziativa PPD "Per il matrimonio e la famiglia - No agli svantaggi fiscali per le coppie sposate" è stata annullata dal Tf a causa di un "errore grossolano" nel numero di coppie interessate dalla modifica costituzionale. Nelle spiegazioni di voto, il Consiglio federale aveva parlato di circa 80 mila coppie sposate con due redditi penalizzate dal sistema attuale. La cifra effettiva, rivelata due anni dopo, è invece di 454 mila coppie.

Nel prendere atto della storica decisione del TF, il governo aveva così deciso di elaborare un messaggio aggiuntivo alla riforma già in corso dell'imposizione delle coppie e della famiglia. In questo modo il Parlamento potrà discutere le richieste dell'iniziativa popolare, bocciata con il 50,8% dei voti, alla luce dei nuovi dati.

Nel messaggio il governo precisa anche che intende sottoporre nuovamente a popolo e cantoni il testo del Ppd al più tardi il 27 maggio 2020. Gli iniziativisti potranno decidere il ritiro dell'iniziativa fin tanto che la data esatta non verrà fissata, precisa l'esecutivo.

Da segnalare che l'iniziativa specifica che il matrimonio è l'unione duratura di un uomo e di una donna, definizione in contrasto col progetto in discussione sull'apertura del matrimonio alle coppie omosessuali.

Riforma in corso

Il messaggio governativo sull'eliminazione degli svantaggi fiscali per le coppie sposate nell'ambito dell'imposta federale diretta (Ifd) era stato licenziato nel marzo del 2018. Il Parlamento non se ne è ancora occupato: la competente commissione aveva sospeso le discussioni nell'attesa della sentenza del Tf.

Per porre fine alle disuguaglianze, il governo propone un sistema di calcolo alternativo. In base a questo modello, l'onere fiscale dei coniugi viene dapprima conteggiato secondo la tassazione attuale e in una seconda fase come se i due sposi fossero concubini. Fra i due importi ottenuti, la coppia dovrà saldare quello meno elevato.

Stando alle stime dell'esecutivo, il progetto comporta un calo del gettito dell'Ifd di circa 1,15 miliardi di franchi all'anno, di cui 950 milioni sopportati dalla Confederazione e i restanti 200 milioni dai Cantoni. In una prima reazione, il Ppd si era mostrato favorevole alle proposte governative.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved