Svizzera
06.06.2019 - 14:170

Corse clandestine, la Polizia spegne i motori

Un'operazione delle polizie di Zurigo e San Gallo ha portato al fermo di 11 pirati della strada, di età compresa tra i 19 e i 27 anni. Sequestrate due auto.

Le polizie cantonali di Zurigo e San Gallo hanno condotto ieri un'operazione contro l'ambito delle gare d'auto clandestine: undici pirati della strada sono stati fermati.

Le procura zurighese ha aperto un procedimento contro otto persone e quella giovanile sangallese contro tre, si legge in un comunicato odierno della polizia cantonale di Zurigo. Fra i vari capi d'imputazione vi è la grave violazione delle norme della circolazione stradale.

Fra i fermati vi sono due kosovari, un tedesco e otto svizzeri, tutti fra i 19 e i 27 anni di età e domiciliati nei due cantoni.

Le gare illegali si tenevano in varie ore del giorno e della notte. Gli arresti sono avvenuti grazie alla collaborazione della polizia cittadina di San Gallo e di quella cantonale di Appenzello esterno. Alcune abitazioni sono state perquisite e due auto sequestrate.

© Regiopress, All rights reserved