Svizzera
04.06.2019 - 21:020

Berna, la polizia protegge l'incontro elettorale Udc

Sbarramento presidiato dalle forze dell'ordine poco distante da Palazzo federale ma l'annunciata battaglia degli autonomi non c'è stata

Un folto schieramento di polizia è intervenuto nella prima serata di oggi per proteggere un evento elettorale pubblico dell'Udc su una piazza del centro di Berna. In precedenza circoli autonomi di estrema sinistra avevano esortato a una "battaglia d'acqua" contro il partito presieduto da Albert Rösti.

L'evento elettorale dal motto "Svp bi de Lüt" ("Udc tra la gente"), organizzato sulla Waisenhausplatz a un centinaio di metri da Palazzo federale, si è tenuto all'interno di uno sbarramento presidiato dalla polizia. All'interno di un'area recintata un gruppo piuttosto ridotto di simpatizzanti dell'Unione democratica di centro ha potuto discutere con politici del partito - era stata annunciata la presenza di consiglieri federali e parlamentari - mangiando bratwurst e bevendo birra o acqua minerale.

L'annunciata "battaglia" non c'è stata: alcuni giovani muniti di palloncini riempiti d'acqua si sono effettivamente fatti vivi ma sono stati allontanati dagli agenti. Uno di loro è riuscito tuttavia a lanciare un palloncino, ha riferito il consigliere comunale Alexander Feuz su Twitter. Altrimenti, la situazione è rimasta tranquilla.

Potrebbe interessarti anche
Tags
polizia
udc
battaglia
berna
acqua
© Regiopress, All rights reserved