Svizzera
17.05.2019 - 14:560

Rissa tra biker, un 35enne finisce al fresco

L'uomo, nella violenta rissa scoppiata sabato a Belp tra bande di motociclisti rivali che ha causato 5 feriti, potrebbe aver giocato un ruolo determinante

(Ats) -Un 35enne si trova in detenzione preventiva dopo la rissa scoppiata sabato a Belp (BE) tra membri di club motociclistici rivali. Le persone rimaste ferite nei tafferugli, durante i quali sono stati uditi pure degli spari, sono salite da tre a cinque. Secondo quanto emerso finora, si presume che nella colluttazione siano state coinvolte tre diverse gang, indicano in una nota odierna congiunta la polizia cantonale e il Ministero pubblico di Berna-Mittelland. L'uomo è stato subito fermato sabato sera. Ora bisognerà chiarire quale ruolo abbia avuto nei fatti.Gli inquirenti sottolineano come le indagini siano particolarmente difficili: la raccolta delle differenti versioni richiederà ancora del tempo. Non è ancora chiaro da cosa sia scaturita la violenta lite. La rissa ha causato più feriti dei tre - due dei quali gravi - inizialmente annunciati. Un altro uomo è stato ricoverato con serie lesioni al di fuori del canton Berna, mentre una quinta persona è stata portata domenica in ospedale per accertamenti. Nessuno si troverebbe in condizioni critiche, viene specificato nel comunicato. Gli agenti hanno sequestrato diverse armi, fra cui delle pistole, il che la dice lunga su quanto la situazione sia degenerata. Per ora non è stato rivelato quali bande sono implicate negli avvenimenti. Sui media è circolata la foto di un'automobile con incise le lettere "BFFB". L'acronimo sta per "Bandidos forever - forever Bandidos", lo slogan di un'omonima nota gang di motociclisti. Il Blick riportava un anno fa di un'imminente guerra nell'ambiente, dato che i Bandidos sarebbero intenzionati ad aprire una filiale in Svizzera, cosa poco gradita dagli Hells Angels. Sabato le forze dell'ordine sono state allertate verso le 18.00 da diversi privati, in quanto nei pressi di un motel situato lungo la strada principale di Belp era in corso una scazzottata. Al loro arrivo i poliziotti hanno trovato tre feriti: uno raggiunto da un colpo di arma da fuoco, un altro accoltellato e un terzo con ferite leggere non meglio precisate. In un primo momento erano state fermate 34 persone.
 
 

Tags
rissa
sabato
feriti
bandidos
35enne
belp
© Regiopress, All rights reserved