Shakhtar Donetsk
0
Atalanta
0
1. tempo
(0-0)
Dinamo Zagreb
0
Manchester City
0
1. tempo
(0-0)
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
1. tempo
0-0
Atalanta
0-0
Ultimo aggiornamento: 11.12.2019 18:59
Dinamo Zagreb
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
1. tempo
0-0
Manchester City
0-0
Ultimo aggiornamento: 11.12.2019 18:59
Svizzera
16.05.2019 - 18:590

Bocciata a Berna la mozione contro il medico del traffico

Marco Chiesa (Udc) l'aveva proposto per attenuare il divario tra i vari livelli di formazione. Il Consiglio federale: 'il sistema funziona e non si cambia'

Il Consiglio federale ha proposto di respingere la mozione presentata da Marco Chiesa (Udc) per smorzare il monopolio del medico del traffico.  "L'istituzione di questo sistema - sostengono a Berna -  ha contribuito a migliorare e uniformare su tutto il territorio nazionale la qualità dei controlli medici". In Svizzera attualmente ci sono 50 medici del traffico in possesso del riconoscimento di livello 4, "abilitati a eseguire accertamenti in presenza di seri e complessi problemi di salute con ripercussioni sulla guida". Mentre i titolari di una patente di guida "possono scegliere liberamente da quale dei 50 medici del traffico riconosciuti farsi visitare".

"La formazione è aperta a tutti i medici - ribadisce il Consiglio federale -.  La valutazione dei casi gravi  richiede particolari competenze specialistiche e molta esperienza". Per l'Esecutivo è essenziale avvalersi di un esperto che abbia seguito l'iter formativo indicato e corsi di aggiornamento periodici per poter garantire la sicurezza stradale. Queste dunque le motivazioni che portano Il Consiglio federale a ritenere l'attuale impostazione "giustificata".

L'obiettivo dichiarato da Chiesa quando ha presentato la sua mozione a fine febbraio era quello di "attenuare l’enorme divario che c’è tra il livello 3 e il livello 4 di formazione dei medici", cioè quello richiesto per poter esercitare come medico del traffico. Una situazione inaccettabile, secondo il consigliere nazionale democentrista, visto che  "solo chi ottiene la certificazione di quarto livello è abilitato a formare altri professionisti. Ma è chiaro che in una situazione di monopolio non c’è poi l’interesse a formarli"

 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
traffico
medico traffico
medico
berna
mozione
formazione
chiesa
consiglio
consiglio federale
marco
© Regiopress, All rights reserved