Aarau
1
Rapperswil
0
2. tempo
(0-0)
Losanna
6
Vaduz
2
2. tempo
(5-1)
Wil
1
Chiasso
1
2. tempo
(1-0)
Winterthur
3
Sciaffusa
1
2. tempo
(2-1)
Servette
4
SC Kriens
1
2. tempo
(3-1)
BENCIC B. (SUI)
2
PONCHET J. (FRA)
0
fine
(6-1 : 6-4)
Aarau
CHALLENGE LEAGUE
1 - 0
2. tempo
0-0
Rapperswil
0-0
1-0 MAIERHOFER STEFAN
65'
 
 
65' 1-0 MAIERHOFER STEFAN
Start of second half delayed.
Venue: Stadion Brugglifeld.
Turf: Natural.
Capacity: 8,000.
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 17:36
Losanna
CHALLENGE LEAGUE
6 - 2
2. tempo
5-1
Vaduz
5-1
1-0 ZEQIRI ANDI
4'
 
 
2-0 NGANGA IGOR
7'
 
 
 
 
14'
2-1 DOSSOU JODEL
3-1 ZEQIRI ANDI
20'
 
 
4-1 NDOYE DAN
27'
 
 
5-1 ZEQIRI ANDI
33'
 
 
6-1 BUESS ROMAN
69'
 
 
 
 
75'
6-2 SULUNGOZ BERKAY
4' 1-0 ZEQIRI ANDI
7' 2-0 NGANGA IGOR
DOSSOU JODEL 2-1 14'
20' 3-1 ZEQIRI ANDI
27' 4-1 NDOYE DAN
33' 5-1 ZEQIRI ANDI
69' 6-1 BUESS ROMAN
SULUNGOZ BERKAY 6-2 75'
Venue: Olympique de la Pontaise.
Turf: Natural.
Capacity: 15,850.
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 17:36
Wil
CHALLENGE LEAGUE
1 - 1
2. tempo
1-0
Chiasso
1-0
1-0 HEFTI NIAS
23'
 
 
 
 
75'
1-1 JOSIPOVIC ZORAN
23' 1-0 HEFTI NIAS
JOSIPOVIC ZORAN 1-1 75'
Venue: IGP Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 6,958.
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 17:36
Winterthur
CHALLENGE LEAGUE
3 - 1
2. tempo
2-1
Sciaffusa
2-1
 
 
10'
0-1 HELBLING YANNICK
 
 
19'
0-2 DEMHASAJ SHKELQIM
1-2 SLISKOVIC LUKA
27'
 
 
2-2 SEFERI TAULANT
55'
 
 
HELBLING YANNICK 0-1 10'
DEMHASAJ SHKELQIM 0-2 19'
27' 1-2 SLISKOVIC LUKA
55' 2-2 SEFERI TAULANT
Venue: Schutzenwiese.
Turf: Natural.
Capacity: 8,550.
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 17:36
Servette
CHALLENGE LEAGUE
4 - 1
2. tempo
3-1
SC Kriens
3-1
1-0 STEVANOVIC MIROSLAV
6'
 
 
 
 
18'
1-1 SEFERAGIC ADMIR
2-1 WUTHRICH SEBASTIEN
33'
 
 
3-1 ALPHONSE ALEXANDRE
45'
 
 
4-1
75'
 
 
6' 1-0 STEVANOVIC MIROSLAV
SEFERAGIC ADMIR 1-1 18'
33' 2-1 WUTHRICH SEBASTIEN
45' 3-1 ALPHONSE ALEXANDRE
75' 4-1
Venue: Stade de Geneve.
Turf: Natural.
Capacity: 30,084.
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 17:36
BENCIC B. (SUI)
2 - 0
fine
6-1
6-4
PONCHET J. (FRA)
6-1
6-4
WTA-S
ROLAND GARROS FRANCE
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 17:36
Keystone
Svizzera
23.04.2019 - 18:110

Con il 5G 'l'economia crescerà di 42 miliardi entro il 2030'

Secondo uno studio dell'Associazione svizzera delle telecomunicazioni, un'introduzione rapida della nuova tecnologia creerà 137mila posti di lavoro

In un contesto di polemiche l'Associazione svizzera delle telecomunicazioni (Asut) ha pubblicato uno studio, rilanciato oggi da Economiesuisse, che quantifica l'impatto economico del 5G sulla Svizzera. Un ritardo di tre anni nello sviluppo della rete di comunicazione mobile ultraveloce ridurrebbe la crescita della produzione scaturita da questa tecnologia di 10 miliardi di franchi entro il 2026 e limiterebbe la competitività delle aziende elvetiche.

Al contrario, un'introduzione rapida del 5G "permetterebbe la creazione di 137mila impieghi e un aumento del valore della produzione annua fino a 42,4 miliardi di franchi entro il 2030".

"La nuova infrastruttura aumenterà l'efficienza in tutti i settori economici e permetterà la creazione di nuovi prodotti e servizi", scrive l'Asut commentando lo studio realizzato dalla società di consulenza Tech4i2. La ragione principale è che la nuova tecnologia di telefonia mobile permette di sfruttare il potenziale della digitalizzazione, viene rilevato.

 

Proprio in queste settimane i cantoni di Vaud, Ginevra e Giura hanno deciso di congelare l'estensione futura della rete ultraveloce in attesa del rapporto dell'Ufficio federale dell'ambiente (Ufam), previsto per l'estate, sugli effetti del 5G sulla salute.

Al contempo Sunrise e Swisscom hanno lanciato la tecnologia di comunicazione mobile di ultima generazione rispettivamente in 150 e 54 località. Le nuove frequenze erano state attribuite all'asta in febbraio dalla Commissione federale delle comunicazioni (ComCom) per un totale di 380 milioni di franchi a Swisscom, Sunrise e Salt, rendendo la Svizzera uno dei paesi pionieri di questa tecnologia.

Potrebbe interessarti anche
Tags
tecnologia
5g
miliardi
franchi
studio
mobile
© Regiopress, All rights reserved