(© Ti-Press)
Svizzera
15.04.2019 - 12:320
Aggiornamento : 13:25

In calo le emissioni di CO2

I gas a effetto serra immessi nell'atmosfera sono state 47,2 milioni di tonnellate nel 2017. Una in meno rispetto all'anno precedente

Berna – Calano in Svizzera le emissioni di gas serra: nel 2017 sono state emesse 47,2 milioni di tonnellate di CO2 equivalenti (CO2-eq), una in meno rispetto all'anno precedente. Dal 1990, la diminuzione è del 12%. Tutti i settore hanno contribuito, ad eccezione della mobilità.

Nell'anno in rassegna, le emissioni di gas serra degli edifici sono state pari a 12,6 milioni di tonnellate di CO2-eq, in calo del 26% dal 1990. Rispetto al 2016 si è assistito a una flessione di 0,6 tonnellate. Questa è riconducibile per metà alla migliore efficienza energetica, e per metà all'inverno mite, indica l'Ufficio federale dell'ambiente (Ufam) che proprio oggi ha trasmesso i dati relativi alla Confederazione al Segretariato dell'Onu sui cambiamenti climatici.

Per quel che concerne le industrie, nel 2017 le emissioni sono ammontate a 10,7 milioni di tonnellate di CO2-eq, in calo del 18% dal 1990. Rispetto al 2016 sono rimaste stabili (-0,2 milioni di tonnellate); l'obiettivo di riduzione entro il 2020 - ovvero -15% - è però già stato raggiunto.

C'è invece ancora molta strada da fare nel settore dei trasporti: le 15 milioni di tonnellate di CO2-eq emesse nel 2017 rappresentano un aumento dell'1% rispetto al 1990. Rispetto al 2016 si è invece osservato un calo del 2%, riconducibile alla riduzione del turismo del pieno e all'aumento dell'uso di biocarburanti.

Da notare che l'aumento dei chilometri percorsi ha in gran parte annullato gli sforzi per introdurre veicoli più efficienti. Di conseguenza, secondo le stime attuali, il settore dei trasporti non raggiungerà l'obiettivo di -10% entro il 2020, afferma l'Ufam.

Per quel che concerne il settore agricolo, dal 2000, le emissioni sono rimaste sostanzialmente invariate a circa 6,5 milioni di tonnellate di CO2-eq. Rispetto al 1990 la flessione è del 10%. Le emissioni di gas serra sintetici, come ad esempio i prodotti refrigeranti, hanno invece registrato un aumento massiccio dal 1990, rimanendo tuttavia stabili a circa 1,7 milioni di tonnellate rispetto al 2016. Per questo motivo l'obiettivo di riduzione delle emissioni nell'agricoltura non sarà tuttavia raggiunto, anche se di poco.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
milioni tonnellate
emissioni
tonnellate
co2-eq
calo
gas
aumento
tonnellate co2-eq
milioni tonnellate co2-eq
gas serra
© Regiopress, All rights reserved