foto Ti-Press
Svizzera
24.03.2019 - 16:590

Più preti accusati di abusi, vadano in terapia

Nel 2017 le autorità ecclesiastiche hanno ricevuto 65 segnalazioni, 10 inoltrate alla Giustizia. Sanzioni da inasprire, non basta il pellegrinaggio

Psicoterapia, divieto di accesso a determinati luoghi o pellegrinaggio: sono queste le sanzioni maggiormente inflitte nel 2017 dalla chiesa cattolica svizzera ai preti accusati di presunti abusi. Lo rivela la SonntagsZeitung.

Il domenicale, riferendosi a una lista della Conferenza episcopale svizzera, precisa nel 2017 sono stati trasmessi alla giustizia civile 65 casi - mai così tanti prima - e che 10 sono stati ritenuti gravi al punto da far intervenire la giustizia.

Attualmente sono condotte discussioni all'interno della chiesa cattolica per valutare se i giudici di diritto canonico in casi di abusi debbano sanzionare con multe invece che con pellegrinaggi.

 

© Regiopress, All rights reserved