Fonte www.palafittes.org
Svizzera
19.03.2019 - 09:030

Patrimonio culturale, altro passo avanti

Il Nazionale ha sottoscritto la ratifica della Convenzione quadro del Consiglio d'Europa. Ora tocca agli Stati

Il Consiglio nazionale ha dato il suo benestare a larga maggioranza alla ratifica della Convenzione quadro del Consiglio d'Europa sul valore del patrimonio culturale per la società e alla Convenzione dell'Unesco sulla protezione del patrimonio culturale subacqueo.

La prima, detta anche Convenzione di Faro, vuole fare in modo che il patrimonio culturale vada a beneficio di tutte le fasce della popolazione. Oggi, specie a causa terrorismo, molti siti sono minacciati o, peggio, distrutti, come avvenuto in Siria a Palmira, ha affermato Jacques-André Maire (Ps/Ne). L'adesione a questo trattato è quindi necessaria per dare al patrimonio culturale la sua importanza e promuovere la convivenza pacifica tra i popoli.

La seconda costituisce uno strumento efficace per impedire il saccheggio e lo sfruttamento del patrimonio culturale subacqueo. In Svizzera rientrano in questa categoria gli universalmente noti insediamenti palafitticoli, inseriti dal 2011 nel Patrimonio mondiale Unesco, ha ricordato Kathy Riklin (Ppd/Zh) a nome della commissione. Lo scopo è di evitare il commercio illegale, in particolare a livello internazionale.

Il dossier passa ora agli Stati.

Potrebbe interessarti anche
Tags
patrimonio
patrimonio culturale
convenzione
consiglio
© Regiopress, All rights reserved