Svizzera
12.03.2019 - 09:010

Nel 2018 il ceo di Nestlé ha guadagnato 9 milioni di franchi

L'amministratore delegato, Mark Schneider, in carica dal 2017, ha impiegato solo un anno per raggiungere i compensi del suo predecessore.

Il ceo di Nestlé Mark Schneider ha percepito nel 2018 una remunerazione – esclusi contributi previdenziali e cassa pensioni – di 9,01 milioni di franchi, rispetto ai 7,45 milioni dell'anno precedente. Lo stipendio di base è rimasto stabile a 2,40 milioni. L'amministratore delegato, in carica dall'inizio del 2017, ha impiegato solo un anno per raggiungere i compensi del suo predecessore, Paul Bulcke, ora presidente del Consiglio di amministrazione. Secondo il rapporto annuale pubblicato oggi, la remunerazione di quest'ultimo è scesa a 3,49 milioni di franchi, contro i 3,75 milioni incassati nei soli ultimi tre trimestri del 2017. Il compenso complessivo versato alla direzione è aumentato del 7%, a 40,56 milioni di franchi. L'importo per il consiglio di amministrazione è diminuito dell'8% a 8,58 milioni.

Potrebbe interessarti anche
Tags
franchi
milioni franchi
nestlé
ceo
© Regiopress, All rights reserved