Ti-Press
Svizzera
11.03.2019 - 14:060

A 140 km/h in autostrada? Il Vallese dice no

Il Parlamento cantonale, con 79 voti contro 41, boccia il progetto pilota postulato dal democentrista Jérôme Desmeules

Il Gran Consiglio vallesano ha respinto oggi la proposta di un progetto pilota volto ad aumentare a 140 km/h, per un periodo limitato, la velocità massima consentita in autostrada.

Il postulato, presentato dal deputato democentrista Jérôme Desmeules, è stato respinto con 79 voti contro 41: i pareri favorevoli sono giunti perlopiù dalle file dell'Udc e del Plr.

Desmeules sosteneva che i miglioramenti della sicurezza delle infrastrutture e dei veicoli siano stati ignorati nella fissazione delle velocità massime. Chiedeva quindi al Consiglio di Stato di avviare, in collaborazione con l'Ufficio federale delle strade, un progetto pilota e di aumentare il limite a 140 km/h per un periodo di tempo limitato su un determinato tratto autostradale. Il Vallese, a suo dire, si presta a un test di questo tipo, visto che conta molti rettilinei.

Il postulato è stato osteggiato dalla sinistra e dal Ppd, che hanno messo in rilievo sia gli aspetti relativi alla sicurezza, sia quelli ambientali. Tra Martigny e Sion il tempo risparmiato sarebbe inferiore a due minuti, mentre il consumo di carburante aumenterebbe del 30%. Tale test sarebbe in contrasto con gli sforzi intrapresi per ridurre l'inquinamento.

Tags
km
autostrada
desmeules
progetto pilota
vallese
progetto
© Regiopress, All rights reserved