Archivio Keystone
Svizzera
10.03.2019 - 18:130

Raduno Kkk a Svitto, identificate 12 persone

Sono stati interrogati dalla polizia cantonale gli individui che si sono riuniti in abiti del Ku Klux Klan in occasione del carnevale lo scorso 4 e 5 marzo

Tutte le persone coinvolte nel raduno in abiti del Ku Klux Klan (Kkk) avvenuto a Svitto la notte fra il 4 e il 5 marzo, in occasione del carnevale, sono state interrogate dalla polizia cantonale. Si tratta di dodici individui di età compresa fra i 18 e i 30 anni, i cui nomi non figurano negli elenchi di estremisti di destra in possesso delle autorità.

Lo rende noto la polizia svittese in un comunicato odierno, precisando che al termine dell'inchiesta riferirà al Ministero pubblico. Dell'evento esistono anche filmati.

La marcia è stata fortemente criticata dalla direttrice della commissione federale contro il razzismo, Alma Wiecken. Parlando alla stampa venerdì scorso, la giurista aveva affermato che "tali raduni non possono essere tollerati", dicendosi al contempo "scioccata" per l'accaduto.

Il Ku Klux Klan è un'organizzazione razzista che propugna la superiorità della razza bianca, nata nella sua forma originale negli Stati Uniti nella seconda metà dell'Ottocento. L'organizzazione segreta ha combattuto contro l'abolizione della schiavitù uccidendo numerosi afroamericani e politici.

Potrebbe interessarti anche
Tags
polizia
klux klan
ku klux klan
ku klux
svitto
kkk
raduno
ku
klux
© Regiopress, All rights reserved