Ti-Press
Svizzera
11.02.2019 - 15:040
Aggiornamento : 16:02

Ginevra, lotta a sessismo e molestie

Piano d'azione del Municipio con una spesa di oltre 800mila franchi in tre anni

l Municipio di Ginevra ha adottato un piano d'azione contro il sessismo e le molestie per strada. Adducendo la gravità della situazione, l'esecutivo cittadino chiederà un credito supplementare per mettere in atto il dispositivo immediatamente. Un credito di 193mila franchi sarà chiesto durante la prossima sessione del Consiglio comunale, ha indicato oggi la Città di Ginevra in una nota. Il costo totale del piano d'azione per gli anni 2019-2021 ammonta a 853mila franchi.

L'esecutivo risponde in tal modo a una mozione risalente al marzo 2017, che gli chiedeva di attuare misure per lottare contro il flagello delle molestie sulla pubblica via. Dopo diversi mesi di riflessione, un gruppo di lavoro ha messo a punto un piano concreto che è stato adottato dal Municipio mercoledì scorso. Il piano, previsto per una prima fase di tre anni, situa la questione delle molestie di strada nell'ambito più vasto delle violenze contro le donne e rileva in particolare l'importanza di interrogarsi sulle radici di questi comportamenti. Esso si articola su cinque azioni prioritarie: la prevenzione e la sensibilizzazione, la formazione dei dipendenti comunali, la sistemazione dello spazio pubblico, la raccolta di dati e il "lavoro in rete". Sono previsti in particolare una campagna di sensibilizzazione del pubblico e l'istituzione di "atelier di autodifesa" per le donne.
 
 

Tags
molestie
piano
ginevra
azione
franchi
municipio
sessismo
piano azione
© Regiopress, All rights reserved