Svizzera
20.01.2019 - 09:220

Friburgo, valanga uccide un escursionista

La slavina staccatasi nella regione del Gros Mont ha investito una comitiva. Due i feriti, fuori pericolo. Nell'area vigeva un grado d'allarme elevato

 Un uomo è morto e altre due persone sono rimaste ferite a causa di una valanga scesa ieri pomeriggio nella regione Gros Mont, presso Charmey, nelle Prealpi friburghesi. Lo ha indicato nella notte la polizia cantonale in una nota. Dai primi accertamenti emerge che un gruppo di quattordici escursionisti ha provocato la slavina poco prima delle 14:00 in località La Rupa. Tre persone sono state sepolte dalla coltre nevosa. Gli altri membri del gruppo hanno allertato la REGA e hanno tentato di trarre in salvo i compagni. I feriti sono stati trasportati in elicottero in due diversi ospedali. Secondo la polizia, uno dei tre – un uomo di 55 anni – è deceduto a causa della gravità delle ferite, mentre gli altri due sono in buone condizioni. La polizia ha avviato un inchiesta per stabilire la dinamica dei fatti. La zona era stata segnalata dalle autorità per l’elevato pericolo di valanghe. Più fortunata è stata un’altra persona che si trovava nella stessa regione: travolta da una massa di neve in movimento in zona Petit Mont è riuscita a liberarsi da sola e a tornare illesa a valle.

Tags
polizia
valanga
mont
© Regiopress, All rights reserved