Ti-Press
Svizzera
27.12.2018 - 18:450

Fuga da videogame alle porte di Zurigo

Tre persone, ancora in fuga, sono sfuggite a un controllo di polizia e hanno causato diversi incidenti

Pomeriggio movimentato sulle strade alle porte di Zurigo: tre persone, ancora sconosciute, a bordo di un'auto sono sfuggite a un controllo di polizia causando diversi incidenti tra Oberhasli e Rümlang, nonché sull'A1 all'interno della galleria Gubrist. I tre hanno in seguito rubato con violenza un secondo veicolo.

In un comunicato, la polizia cantonale indica di aver ricevuto una segnalazione, attorno alle 13, in merito a un Mercedes argentata con targhe zurighesi. Gli agenti hanno rintracciato il veicolo, ma il conducente non ha voluto fermarsi, accelerando e dando il via a un inseguimento. Le forze dell'ordine non sono però riuscite a reggere il passo a causa dello stile di guida aggressivo dei fuggitivi.

L'auto utilizzata per la fuga è stata trovata incidentata e abbandonata a Oberhasli. I tre occupanti hanno successivamente fermato una donna a bordo di una Citroën color argento e l'hanno costretta con la forza a scendere. In seguito sono ripartiti con la vettura, in pieno stile Grand Theft Auto, un popolare videogame d'azione. La donna è rimasta leggermente ferita.

Nel frattempo i tre fuggitivi hanno continuato la loro fuga a bordo della Citroën, causando ulteriori collisioni con altri veicoli a Rümlang e in seguito sull'A1 in direzione di Berna. Anche questa seconda vettura è però stata abbandonata a Spreitenbach (AG) e ritrovata da agenti della polizia cantonale argoviese. I tre sono ancora in fuga.

Tags
fuga
polizia
auto
bordo
videogame
seguito
porte
zurigo
© Regiopress, All rights reserved