Svizzera
05.12.2018 - 14:260

La cucina vegetariana più famosa in Svizzera sbarca a Losanna

Nello storico buffet della stazione sta per insediarsi Tibits. Atteso un migliaio di clienti ogni giorno

Tibits sbarca in Romandia: la catena svizzerotedesca di ristoranti vegetariani aprirà venerdì i battenti del suo primo punto di ristoro francofono nei locali dello storico buffet della stazione di Losanna. Sono attesi circa 1000 clienti al giorno. I promotori intendono proporre specialità culinarie vodesi e prodotti del territorio, sempre però mantenendo fede alla filosofia aziendale. Si potrà così gustare il malakoff, una frittella al formaggio tipica della Côte, ma non mancheranno anche le salsicce, a base di melanzane, tofu, seitan, barbabietole, cavolo e spezie, ha spiegato Reto Frei, uno dei fondatori di Tibits, in una conferenza stampa.

Queste "copie" di piatti tipici sono essenziali per i ristoranti vegetariani, ha detto Rolf Hiltl della catena Hiltl, che ha sviluppato il concetto Tibits in collaborazione con i fratelli Frei. "Le persone sono abituate alla tradizione fin dall'infanzia: chiedono quindi questi piatti tradizionali". La carta dei vini proporrà specialità vodesi. Per i promotori di Tibits il vegetarismo non è una questione di moda. "Siamo convinti che sia la soluzione giusta per l'ambiente, gli animali e le persone", ha affermato Daniel Frei, che fin dall'infanzia non mangia carne, così come i suoi fratelli. Il ristorante di Losanna offrirà l'85% dei piatti in forma di buffet, marchio di fabbrica di Tibits.

Il ristorante impiegherà circa 40 persone con un'età media di 35 anni. Sono previsti circa mille coperti al giorno, per un ristorante con 150 posti a sedere, più 100 posti all'esterno. Al di là del cibo servito, un'altra sfida è stata la tutela del patrimonio vista l'importanza storica del luogo. Gli affreschi e le boiserie sono stati conservati. Tibits ha speso tra i 2 e i 3 milioni di franchi per rinnovare il ristorante, per la parte di cui era competente.

Il nuovo locale si inserisce nel quadro della ristrutturazione dell'ala ovest della stazione di Losanna, un progetto di cui sono responsabili le FFS e che è costato 20 milioni di franchi tra il 2016 e il 2018, ha dichiarato un portavoce dell'ex regia all'agenzia finanziaria Awp. Tibits intende crescere ulteriormente nella Svizzera romanda, soprattutto a Ginevra, dove la domanda è elevata, secondo i fratelli Frei. "Ma prima di aprire a Ginevra vedremo come funziona qui", ha osservato Daniel Frei.

Fondata nel 2000, Tibits gestisce attualmente dieci ristoranti in Svizzera - nessuno dei quali in Ticino - e due a Londra. Impiega 500 persone e serve 9000 clienti al giorno. Il nome deriva da "tidbits", in inglese stuzzichini.

Tags
tibits
losanna
ristorante
svizzera
giorno
piatti
stazione
ristoranti
clienti
buffet
© Regiopress, All rights reserved