Keystone
Svizzera
03.12.2018 - 09:080
Aggiornamento 10:16

Il Plr di Ginevra chiede le dimissioni di Maudet

La sezione cantonale si accoda a quella nazionale, dopo un incontro avvenuto stamattina in cui a larga maggioranza è stato chiesto al ministro di lasciare

«Una decisione molto chiara». La sezione ginevrina del Partito liberale radicale (Plr), riunitasi stamattina, chiede le dimissioni del proprio Consigliere di Stato Pierre Maudet. La stessa richiesta è stata fatta al ministro 40enne già dal Plr nazionale come dal presidente cantonale Alexandre de Senarclens. Come riporta la radiotelevisione romanda Rts, la decisione della sezione cantonale è stata presa con 21 voti contro 7. Qualora Maudet non decidesse di rassegnarse le dimissioni, una via percorribile per il Plr è quella di escluderlo dal partito. La questione sarà all'ordine del giorno l'11 gennaio, ma secondo indiscrezioni è attesa un'assemblea già prima.

Nei confronti di Maudet è stato aperto un procedimento penale per presunta accettazione di vantaggi in relazione a un controverso viaggio negli Emirati Arabi Uniti effettuato nel 2015: Maudet insieme alla sua famiglia e al capo di gabinetto, che si è nel frattempo dimesso, era stato formalmente invitato da un principe ereditario degli Emirati ad assistere al Gran premio di Formula uno ad Abu Dhabi. Volo, in business class, e alloggio sono andati a carico dell'entourage del principe – lo sceicco Mohamed Bin Zayed bin Al-Nahyan – per un importo di diverse decine di migliaia di franchi.
 
 

Tags
maudet
plr
dimissioni
sezione
© Regiopress, All rights reserved