(Keystone)
Svizzera
21.11.2018 - 00:170

Kurz incontra Berset, segnali d'intesa fra Austria e Svizzera

Il cancelliere austriaco: in Svizzera 'si discute molto, ma alla fine si prendono buone decisioni"

Il presidente della Confederazione Alain Berset e il cancelliere federale austriaco Sebastian Kurz hanno avuto oggi un incontro ufficiale di lavoro a Berna. Al centro dei colloqui, oltre alle relazioni bilaterali tra Svizzera e Austria, vi sono stati anche temi riguardanti la politica europea, indica un comunicato odierno del Dipartimento federale dell'interno (DFI).

In particolare sono stati discussi i negoziati fra la Svizzera e l'Unione europea, di cui Vienna assicura la presidenza del Consiglio sino alla fine dell'anno. Kurz ha garantito alla Svizzera il sostegno da parte del suo Paese. "Abbiamo naturalmente un interesse in quanto Stato vicino e membro dell'UE ad avere una buona collaborazione con la Svizzera", ha detto alla stampa. Secondo il cancelliere federale austriaco i negoziati tra Berna e Bruxelles hanno permesso di effettuare "grandi progressi" a livello tecnico ed esiste ora un testo che rappresenta "una buona base".

Le autorità elvetiche devono procedere a una "valutazione politica" del dossier, ha aggiunto Kurz, sottolineando che "la Svizzera è un paese democratico dove si discute molto, ma dove si prendono alla fine le buone decisioni".

Berset e Kurz hanno anche parlato della situazione attuale nell'ambito della Brexit. La Confederazione è favorevole alla proposta secondo cui gli accordi con l'UE, durante una fase di transizione, continueranno a essere applicati anche al Regno Unito, precisa la nota.

Il presidente della Confederazione e il cancelliere federale austriaco hanno sottolineato l'eccellente collaborazione fra Stati limitrofi e i numerosi interessi comuni, non soltanto per quanto riguarda la cooperazione bilaterale, bensì anche a livello internazionale. La delegazione svizzera ha riconosciuto gli importanti contributi forniti dall'Austria nell'ambito della sua presidenza del Consiglio dell'UE per avvicinare maggiormente gli Stati dei Balcani occidentali all'Unione europea. La Svizzera e l'Austria hanno inoltre ribadito unanimemente il loro forte interesse alla stabilità e allo sviluppo economico di questa regione.

Per quanto riguarda le questioni globali, all'ordine del giorno vi erano i problemi legati alla migrazione. Altri temi al centro dell'incontro - aggiunge la nota - sono stati il futuro dell'accordo sul nucleare con l'Iran e le relazioni con la Russia. Berset e Kurz hanno inoltre scambiato gli strumenti di ratifica relativi all'Accordo bilaterale in materia di polizia aerea che era stato firmato dai due Paesi nel settembre 2017 a Salisburgo. L'intesa disciplina la cooperazione in materia di sicurezza aerea transfrontaliera contro le minacce aeree non militari.

Tags
kurz
svizzera
berset
austria
cancelliere
cancelliere federale austriaco
ue
intesa
cancelliere federale
federale austriaco
© Regiopress, All rights reserved