Svizzera
16.10.2018 - 11:470

Autodeterminazione, Città svizzere contro

L'iniziativa Udc, se approvata, 'avrebbe gravi conseguenze per la politica e l'economia estere. E minerebbe la reputazione del Paese'

L'Unione della città svizzere raccomanda di bocciare l'iniziativa UDC per l'autodeterminazione, in votazione il 25 novembre. L'insicurezza giudica in caso di approvazione del testo avrebbe gravi conseguenze per la politica e l'economia estere, precisa un comunicato.

Le città sono dipendenti da scambi regolamentati con l'estero, non solo in quanto centri economici, ma anche sul piano sociale e culturale. L'iniziativa minerebbe la reputazione della Svizzera quale partner contrattuale e metterebbe in pericolo diversi trattati internazionali, in particolare per quanto riguarda il commercio e la protezione dei diritti umani, aggiunge la nota.

© Regiopress, All rights reserved