Svizzera
12.09.2018 - 19:120

Berna, si celebrano i 170 anni della Costituzione

La nascita della Svizzera moderna sottolineata da Città e Cantone. La firma dell'atto avvenne il 12 settembre 1848 al "Zum Äusseren Stand", oggi un ristorante

Il cantone e la città di Berna hanno ricevuto oggi il corpo diplomatico e i parlamentari federali in occasione del 170esimo compleanno della Costituzione. La firma dell'atto avvenne infatti il 12 settembre 1848 in una sala dell'edificio "Zum Äusseren Stand", che attualmente ospita l'omonimo ristorante.

Questa data segna la nascita della Svizzera moderna, con la creazione di uno Stato federale sulla scia della vittoria dei cantoni radicali e liberali nella guerra del Sonderbund del novembre 1847.

Cantone e città di Berna coltivano le loro relazioni con i diplomatici e le camere federali tramite incontri regolari, hanno sottolineato gli organizzatori delle celebrazioni alla stampa riunita per l'evento. Per ribadire il numero di candeline spente dalla Costituzione, gli invitati erano a loro volta 170.

Il presidente del governo bernese Christoph Neuhaus e il sindaco Alec von Graffenried hanno accolto gli ospiti nel ristorante teatro della firma. Per di più, in questo luogo storico è stata anche redatta la Costituzione cantonale nel 1831.

Stando a Neuhaus, "Zum Äusseren Stand" simboleggia "il federalismo e l'apertura al mondo emblematici della vita politica cittadina". Berna, oltre a essere il centro politico del Paese, fa parte dei siti svizzeri più importanti nei settori della ricerca e della formazione, ha aggiunto.

Nel novembre del 1848, le Camere si riunirono per la prima volta a Berna, scegliendola come sede delle autorità federali. Von Graffenried ha ricordato che, 170 anni fa, la città aveva fatto di tutto per ottenere questo statuto e oggi continua ad assolvere gli incarichi che spettano a una capitale.

© Regiopress, All rights reserved