DJOKOVIC N./FEDERER R.
1
ANDERSON K./SOCK J.
0
2 set
(7-6 : 0-0)
DJOKOVIC N./FEDERER R.
1 - 0
2 set
7-6
0-0
ANDERSON K./SOCK J.
7-6
0-0
LAVER CUP
LAVER CUP MEN DOUBLES
Team Europe - Team World 3-0.
Match 4.
Ultimo aggiornamento: 22.09.2018 05:20
Ti-Press
Svizzera
03.09.2018 - 12:330

AutoPostale, dopo lo scandalo nominati cinque nuovi responsabili

I responsabili sono stati nominati per le unità esercizio, marketing Tp, strategia e innovazione, sistemi e servizi nonché personale

La nuova direzione di AutoPostale è quasi al completo, dopo la scandalo scoppiato ai primi di febbraio riguardo ad irregolarità contabili. Cinque nuovi responsabili sono stati nominati per le unità esercizio, marketing Tp, strategia e innovazione, sistemi e servizi nonché personale.

Il processo di selezione è stato "breve e intenso", informa il gruppo in un comunicato odierno. Quest'anno AutoPostale è stata interessata da una serie di partenze legate agli imbrogli riscontrati nelle sovvenzioni concesse a favore del traffico viaggiatori regionale.

Il nuovo comitato di direzione è ora composto da: Christian Plüss, responsabile AutoPostale e membro della direzione del gruppo Posta; Benno Bucher, responsabile Finanze; Peter Lacher, responsabile Esercizio; Ian Hennin, responsabile Marketing TP; Andreas Biedermann, responsabile Sistemi & Servizi; Martina Müggler, responsabile Strategia & Innovazione; Gabrielle Dobson, responsabile Personale.

Le persone scelte assumeranno gli incarichi tra il primo ottobre e il primo dicembre 2018. Plüss e Bucher erano già stati nominati rispettivamente a giugno e agosto. Le posizioni direttive delle unità vendite e comunicazioni verranno occupate più avanti, viene precisato nella nota.

Le irregolarità - comunicate per la prima volta al pubblico il 6 febbraio - erano venute a galla nell'ambito delle attività di revisione svolte dall'Ufficio federale dei trasporti: l'Uft ha appurato che AutoPostale tra il 2007 e il 2015 ha incassato indebitamente, attraverso manipolazioni contabili, sussidi federali e cantonali per un totale di 78,3 milioni di franchi.

Tags
responsabili
unità
esercizio
innovazione
scandalo
marketing tp
sistemi servizi
stati nominati
nuovi responsabili
cinque nuovi
© Regiopress, All rights reserved