Svizzera
31.08.2018 - 11:400

Deragliamento a Winterthur: è stato un 'episodio isolato'

Il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza ha chiuso il caso. Un treno da cantiere era deragliato in stazione lo scorso 15 giugno

Il deragliamento di un treno da cantiere carico di ghiaia avvenuto il 15 giugno alla stazione di Winterthur (ZH) è stato provocato da un episodio isolato e non necessita di ulteriori indagini. Il caso è quindi chiuso, riferisce oggi il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI).

Il rapporto conclusivo del SISI, pubblicato oggi, imputa la causa del sinistro alla posizione sbagliata della leva di chiusura di un nastro trasportatore per il pietrisco, situato tra un vagone e l'altro. Ciò ha ristretto fortemente il margine di rotazione del nastro trasportatore in caso di curve strette, con la conseguenza di sollevare un vagone dai binari facendo deragliare anche quello successivo. Le aziende interessate hanno già adottato misure per evitare fatti analoghi, aggiunge il Servizio d'inchiesta.

Nell'incidente nessuno è rimasto ferito, ma oltre alla linea elettrica sono stati danneggiati anche i binari e i lavori di riparazione sono risultati impegnativi. Per circa tre giorni il traffico ferroviario nella zona di Zurigo ha subito notevoli disagi, in particolare con molti ritardi per i convogli regionali.

12 mesi fa Winterthur, treni di nuovo in servizio regolare
Tags
inchiesta
servizio inchiesta
episodio isolato
deragliamento
winterthur
episodio
servizio
© Regiopress, All rights reserved