(foto Ti-Press)
Svizzera
15.08.2018 - 10:430

Controlli alle frontiere, più sicurezza

Il Consiglio federale rafforza la misure applicate nello spazio Schengen. Alla lente i rientri in patria abusivi. Ci si appoggerà su una banca dati europea

Rafforzare la sicurezza alle frontiere esterne e del rimpatrio di persone provenienti da Paesi terzi che soggiornano illegalmente nello spazio Schengen. È questo lo scopo delle modifiche di ordinanze sul tema approvate oggi dal Consiglio federale.

In futuro, viene spiegato in un comunicato governativo, sarà possibile riconoscere più agevolmente, in occasione dei controlli di frontiera, i rientri in patria abusivi da parte dei rifugiati. Nel dettaglio le novità riguardano un sistema d'informazione su scala europea contenente i dati di cittadini di Stati terzi che si recano nello spazio Schengen per soggiorni di breve durata e un controllo automatizzato delle persone alle frontiere esterne.

Il nuovo sistema (denominato Entry/Exit System, EES) registrerà le informazioni sulle entrate, le uscite e i divieti d'ingresso per i cittadini extra-Ue nell'area Schengen. Di fatto, sostituirà il timbro sul passaporto con un database elettronico. A livello pratico, è stato poi stabilito che la collaborazione con la nuova Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera sarà compito dell'Amministrazione federale delle dogane.

Il regolamento europeo relativo alla guardia di frontiera e costiera è stato approvato il 14 settembre 2016 dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell'Ue, nonché sottoposto alla Svizzera in quanto sviluppo dell'acquis di Schengen. Nella votazione finale del 15 dicembre 2017, il Parlamento elvetico ha approvato il progetto.

Dalla consultazione sul tema è emerso che la maggior parte dei Cantoni, dei partiti e delle altre cerchie interessate approva il progetto, sottolinea il governo. I cambiamenti entreranno in vigore il prossimo 15 settembre.

Tags
schengen
frontiere
controlli
spazio
spazio schengen
sicurezza
frontiera
consiglio
© Regiopress, All rights reserved