assicuratori-ecco-l-elenco-dei-promossi
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
10 ore

‘Fantasy Basel’: primato di visitatori

L’edizione 2022 dell’evento è stata frequentata da 62’000 appassionati di film di genere fantastico, videogame, fumetti, cosplay e manga
Svizzera
14 ore

Il caldo della primavera 2022 batte tutti i record

Temperature più alte di 2,5 gradi rispetto alla norma. Manca anche la riserva di neve. Dodici stazioni meteo locali registrano nuove soglie massime
Svizzera
16 ore

Vacanze estive: il Ticino gettonato fra chi resta in Svizzera

Secondo un sondaggio di Generali, solo il 27% di chi andrà in vacanza rimarrà in patria. Un terzo di questi intende passare le vacanze in Ticino
Svizzera
1 gior

Gli svizzeri spendono di più all’estero (lo dicono le carte)

In particolare in Francia e in Italia, stando ai dati di Monitoring Consumption Switzerland, sito che osserva i dati delle carte di pagamento
Svizzera
1 gior

‘I cambiamenti climatici alla base di incidenti come questo’

Il glaciologo Jacopo Gabrielli torna sulla tragedia consumatasi stamane sul Grand Combin e costata la vita a due persone
Svizzera
1 gior

Le lingue dei segni vanno riconosciute giuridicamente

Il governo riprende l’idea della Commissione della scienza, dell’educazione e della cultura del Nazionale. Ma non con una legge separata
Svizzera
1 gior

C’è un volto e un nome dietro ai misteriosi incendi

È un 33enne svizzero il presunto piromane che da aprile teneva col fiato sospeso gli abitanti del canton Soletta. Oltre una dozzina i roghi
Svizzera
1 gior

Base jumper si schianta con la tuta alare nel canton San Gallo

L’incidente si è verificato in mattinata nella località di Walenstadtberg, tra l’Alp Tschingla e l’Alp Büls
Svizzera
1 gior

Task force per individuare i beni russi? Non ce n’è bisogno

Pur riconoscendo che ‘l’attuazione delle sanzioni pone sfide in parte nuove’, il Consiglio federale non ritiene necessaria la sua istituzione
Svizzera
1 gior

Ferito cadendo da un muretto con la sedia a rotelle elettrica

L’incidente si è verificato ieri poco dopo le 17.45 a Fanas, nel canton Grigioni. L’uomo, un 89enne, è stato elitrasportato a Coira
09.08.2018 - 09:24
Aggiornamento : 14:06

Assicuratori: ecco l'elenco dei promossi

Malattia, auto, mobilia domestica, responsabilità civile, ipoteche: nell'indagine di Comparis sono in sei a ottenere il miglior voto

a cura de laRegione

Swica, Agrisano, KPT/CPT, Concordia, Sana24 e Sanitas nell’assicurazione malattia, La Mobiliare e Vaudoise per l’assicurazione auto, La Mobiliare per l’assicurazione mobilia domestica e responsabilità civile e Postfinance in ambito di ipoteche: questi sono gli offerenti con i clienti più soddisfatti. Si tratta dei risultati di una ricerca di mercato rappresentativa del servizio di confronto internet comparis.ch, che ogni anno esamina la soddisfazione clienti degli svizzeri nei confronti della loro cassa malati, assicurazione auto, assicurazione mobilia domestica e responsabilità civile privata e del loro istituto ipotecario. Per l’analisi il portale di confronto online conduce un sondaggio rappresentativo in collaborazione con l’istituto di ricerche di mercato GfK e individua la soddisfazione clienti in base a vari aspetti. I risultati vanno a costituire il voto di Comparis.

Casse malati (assicurazione di base): oro per sei assicuratori

Swica (2017: 5,4), vincitrice degli ultimi due anni, deve quest’anno condividere il primo posto con il voto 5,3 con Agrisano (2017: 5,3), KPT/CPT (2017: 5,2), Concordia (2017: 5,3), Sana24 (2017: non valutata) e Sanitas (2017: 5,2). L’argento va a due assicuratori malattia con il voto di Comparis 5,2: Progrès (2017: 5,2) e ÖKK (2017: 5,3). Sul terzo gradino del podio si trovano Atupri (2017: 5,1), Visana (2017: 5,1), Sympany (2017: 5,1), Helsana (2017: 5,2), CSS (2017: 5,0) ed EGK-Gesundheitskasse (2017: 5,1). Sono state valutate 23 casse malati con voti dal 4,5 al 5,3.

Assicurazione auto: oro per La Mobiliare e Vaudoise

Come negli anni passati, La Mobiliare si conferma al primo posto nell’ambito dell’assicurazione auto con il voto di Comparis 5,4 (2017: 5,5). Vaudoise (2017: 5,3) ha superato quest’anno smile.direct e con il voto di Comparis 5,4 divide l’oro con La Mobiliare. Al contrario smile.direct, dopo essere stata nuovamente declassata dai propri clienti (da 5,4 dello scorso anno a 5,3), quest’anno deve accontentarsi del secondo posto e spartirlo con AXA (2017: 5,2) e TCS (2017: 5,3). Con 0,1 punti in meno seguono i restanti assicuratori Generali (2017: 5,1), Helvetia (2017: 5,2), Zurich (2017: 5,3), Basilese (2017: 5,2) e Allianz Suisse (2017: 5,2). Sono state valutate 10 assicurazioni auto con voti dal 5,2 al 5,4.

Assicurazione mobilia domestica/responsabilità civile: oro per La Mobiliare

Già negli ultimi due anni la categoria dell’assicurazione mobilia domestica e responsabilità civile privata è stata dominata da La Mobiliare. Anche quest’anno l’assicurazione si riconferma in testa con il voto di Comparis 5,4 (2017: 5,4). Con il voto di Comparis 5,3 la seguono a ruota smile.direct (2017: 5,3) e Vaudoise (2017: 5,3). Il terzo posto di questa categoria è occupato da ben 6 assicuratori con il voto di Comparis 5,2: Allianz Suisse (2017: 5,2), AXA (2017: 5,2), Helvetia (2017: 5,2), Zurich (2017: 5,2) Basilese (2017: 5,1) e Generali (2017: 5,0). Sono state valutate 11 compagnie assicurative con voti dal 4,9 al 5,4.

Istituto ipotecario: Postfinance vince nella sua categoria

È stata analizzata anche la soddisfazione clienti nei confronti degli istituti che offrono un’ipoteca. Quest’anno è Postfinance ad avere i clienti più soddisfatti ottenendo il voto di Comparis 5,4 (2017: 5,3). La vincitrice dello scorso anno, Luzerner Kantonalbank, è stata declassata dal 5,4 al 5,3 e scivola così al secondo posto insieme ad altri quattro istituti, ovvero Berner Kantonalbank (2017: 5,2), Banca Migros (2017: 5,2), Raiffeisen (2017: 5,3) e St. Galler Kantonalbank (2017: 5,2). Zürcher Kantonalbank (2017: 5,2) si aggiudica il terzo posto con il voto di Comparis 5,2. Sono stati valutati 12 istituti ipotecari con voti dal 4,8 al 5,4.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved