Svizzera
12.07.2018 - 08:090
Aggiornamento 08:38

Zurigo, avanza il progetto di nuovo stadio 'Ensemble'

Il consiglio comunale ha approvato la cessione del sito in zona Hardturm a investitori privati. Capace di 18'500 posti, comporterà un investimento di 570 milioni

Il progetto per la realizzazione di un nuovo stadio di calcio a Zurigo sull’area dell’Hardturm ha superato un ulteriore ostacolo: il parlamento comunale ha approvato ieri sera la cessione del sito a investitori privati. Ma la costruzione di due torri alte 137 metri è contestata. L’ultima parola spetterà ai cittadini. Con 73 voti contro 37 e 7 astensioni, il Consiglio comunale ha dato via libera a un accordo con gli investitori privati. Esso consentirà, dopo due tentativi infruttuosi in meno di venti anni, di costruire un nuovo stadio di calcio sull’area del vecchio Hardturm, raso al suolo nel 2008. Il progetto presentato nel luglio 2016, battezzato "Ensemble", prevede la costruzione di uno stadio di calcio da 18’500 posti, due torri con uffici e circa 600 abitazioni, nonché 173 "appartamenti cooperativi" a pigione moderata. L’insieme degli investimenti ammonta a circa 570 milioni di franchi. Il futuro stadio, destinato ai due grandi club cittadini FC Zurigo e GrasshopperClub (GC) a partire dalla stagione 2021/2022, non costerà un centesimo alla Città. Questa si limita a mettere a disposizione degli investitori privati gratuitamente 55’000 metri quadrati in diritto di superficie. Saranno comunque i cittadini ad avere l'ultima parola al riguardo.

Tags
stadio
investitori privati
zurigo
progetto
nuovo stadio
investitori
calcio
hardturm
ensemble
stadio calcio
© Regiopress, All rights reserved