Servette
3
Aarau
1
fine
(0-1)
Lucerna
0
Thun
2
fine
(0-0)
Zurigo
3
Young Boys
3
fine
(2-0)
Lugano
2
Zugo
2
2. tempo
(1-2 : 1-0)
Servette
CHALLENGE LEAGUE
3 - 1
fine
0-1
Aarau
0-1
 
 
34'
0-1 MISIC PETAR
1-1 STEVANOVIC DALIBOR
58'
 
 
2-1 SEVERIN YOAN
84'
 
 
3-1 FOLLONIER DANIEL
90'
 
 
MISIC PETAR 0-1 34'
58' 1-1 STEVANOVIC DALIBOR
84' 2-1 SEVERIN YOAN
90' 3-1 FOLLONIER DANIEL
Venue: Stade de Geneve.
Turf: Natural.
Capacity: 30,084.
Ultimo aggiornamento: 20.10.2018 21:16
Lucerna
SUPER LEAGUE
0 - 2
fine
0-0
Thun
0-0
SCHULZ MARVIN
5'
 
 
KNEZEVIC STEFAN
31'
 
 
 
 
63'
0-1 SORGIC DEJAN
SCHWEGLER CHRISTIAN
66'
 
 
 
 
69'
SORGIC DEJAN
 
 
70'
HEDIGER DENNIS
 
 
83'
TOSETTI MATTEO
SCHWEGLER CHRISTIAN
84'
 
 
 
 
90'
KABLAN CHRIS
 
 
90'
0-2 SALANOVIC DENNIS
5' SCHULZ MARVIN
31' KNEZEVIC STEFAN
SORGIC DEJAN 0-1 63'
66' SCHWEGLER CHRISTIAN
SORGIC DEJAN 69'
HEDIGER DENNIS 70'
TOSETTI MATTEO 83'
84' SCHWEGLER CHRISTIAN
KABLAN CHRIS 90'
SALANOVIC DENNIS 0-2 90'
Venue: Swissporarena.
Turf: Natural.
Capacity: 16,490.
Distance: 116km.
Sidelined Players: FC LUZERN - VOCA IDRIZ (Susp.), RODRIGUEZ FRANCISCO (Injured).
FC THUN - KARLEN GREGORY (Injured).
Ultimo aggiornamento: 20.10.2018 21:16
Zurigo
SUPER LEAGUE
3 - 3
fine
2-0
Young Boys
2-0
1-0 ODEY STEPHEN
8'
 
 
2-0 KOLOLLI BENJAMIN
10'
 
 
RUEGG KEVIN
37'
 
 
 
 
40'
SOW DJIBRIL
ODEY STEPHEN
47'
 
 
 
 
55'
2-1 HOARAU GUILLAUME
3-1 KOLOLLI BENJAMIN
58'
 
 
 
 
61'
WOLFLI MARCO
MODOU PA
61'
 
 
 
 
61'
SANOGO SEKOU
 
 
64'
3-2 NGAMALEU MOUMI
 
 
69'
3-3 HOARAU GUILLAUME
KRYEZIU HEKURAN
73'
 
 
 
 
86'
LAUPER SANDRO
 
 
90'
NSAME JEAN-PIERRE
 
 
90'
VON BERGEN STEVE
8' 1-0 ODEY STEPHEN
10' 2-0 KOLOLLI BENJAMIN
37' RUEGG KEVIN
SOW DJIBRIL 40'
47' ODEY STEPHEN
HOARAU GUILLAUME 2-1 55'
58' 3-1 KOLOLLI BENJAMIN
WOLFLI MARCO 61'
61' MODOU PA
SANOGO SEKOU 61'
NGAMALEU MOUMI 3-2 64'
HOARAU GUILLAUME 3-3 69'
73' KRYEZIU HEKURAN
LAUPER SANDRO 86'
NSAME JEAN-PIERRE 90'
VON BERGEN STEVE 90'
Venue: Stadion Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Distance: 95km.
Sidelined Players: FC ZURICH - PALSSON VICTOR (Injured).
Ultimo aggiornamento: 20.10.2018 21:16
Lugano
COPPA SVIZZERA
2 - 2
2. tempo
1-2
1-0
Zugo
1-2
1-0
 
 
1'
0-1 SENTELER
1-1 WALKER
2'
 
 
 
 
20'
1-2 SIMION
2-2 REUILLE
30'
 
 
SENTELER 0-1 1'
2' 1-1 WALKER
SIMION 1-2 20'
30' 2-2 REUILLE
Ultimo aggiornamento: 20.10.2018 21:16
(Ti-Press)
Svizzera
16.05.2018 - 17:320
Aggiornamento 19:06

Chiesti due anni di carcere sospesi per Blancho, Illi e Cherni

La richiesta di pena formulata poco fa dalla procuratrice federale Juliette Noto. Domani al Tpf l'arringa della difesa.

Ventiquattro mesi di reclusione sospesi condizionalmente per 5 anni. Questa la richiesta di pena formulata poco fa dalla procuratrice federale Juliette Noto nei confronti dei tre esponenti del Consiglio centrale islamico svizzero (Ccis) a processo al Tribunale penale federale (Tpf) di Bellinzona e accusati di propaganda a favore del terrorismo.

Il presidente del CCIS Nicolas Blancho, il responsabile della comunicazione Qaasim Illi e il "produttore culturale" dell'organizzazione Naim Cherni sono accusati di aver violato la legge federale che vieta i gruppi terroristici al-Qaida, Stato islamico (Isis) e le organizzazioni associate. I tre si sono avvalsi del diritto di non rispondere: considerano il processo politico e le accuse senza fondamento.

Lo avrebbero fatto in particolare con una videointervista effettuata nell'ottobre 2015 in Siria ad Abdallah al-Muhaysini, un saudita che la Procura federale ritiene fosse un alto esponente di al-Qaida inel paese mediorientale. Lo stesso al-Muhaysini si è invece sempre dichiarato indipendente e non si è mai riconosciuto pubblicamente in al Qaida.

L'imputato principale è Cherni, 26enne tedesco residente a Berna, che secondo i servizi segreti elvetici "da anni contribuisce a radicalizzare giovani musulmani in Svizzera e mobilitarli per la lotta jihadista". Egli sostiene invece che con i suoi video ha voluto mettere in guardia contro i terroristi dell'Isis.

I tre esponenti del CCIS, che rischiavano fino a cinque anni di carcere o una pena pecuniaria, stamane sono stati accolti davanti al tribunale da una trentina di persone al grido di "Allah u akbar" (Dio è il più grande).

Il processo si concluderà domani con l'arringa della difesa. La lettura della sentenza è prevista per il 25 maggio.

 

Tags
cherni
pena
illi
ccis
blancho
carcere
processo
© Regiopress, All rights reserved