foto Ti-Press
Svizzera
16.04.2018 - 14:590

Ginevra, la città più cara dove pernottare

La meta è in testa alla classifica europea dei prezzi in hotel. Zurigo si piazza al terzo posto dopo Parigi

Differenze di prezzi elevate in Europa per una notte in hotel. Secondo uno studio della società di consulenza PwC, per i turisti che alloggiano in albergo, Ginevra è particolarmente cara. In base ai dati del 2017 la città di Calvino è in testa alla classifica delle 12 città europee con un prezzo medio per camera da letto di 242,90 euro, precisa PwC. Al secondo posto vi è Parigi (231,30 euro), seguita da Zurigo (203,90 euro).

Secondo PwC l’anno scorso il settore alberghiero in Europa ha approfittato della maggior voglia di viaggiare degli ospiti internazionali. Il numero di questi ultimi è infatti cresciuto dell’8%. Le mete europee sono le preferite soprattutto dei turisti provenienti da Stati Uniti e Cina, e sempre di più anche dai russi. Nei prezzi delle camere d’albergo giocano un ruolo anche gli effetti monetari, sottolinea Pwc. La forza del franco rispetto all’euro rende la Svizzera più cara.

Tags
euro
pwc
città
ginevra
prezzi
© Regiopress, All rights reserved