antitumorali-scaduti-il-farmacista-cantonale-allibito
Pexels
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
1 ora

Scoperto un altro scheletro su un ghiacciaio in Vallese

I resti sono stati ritrovati nei giorni scorsi nella regione di Saas Fee. Gli esperti di medicina legale sono al lavoro
Svizzera
2 ore

Engadina, presenza quasi certa di tre orsi

Sono stati osservati tramite le fototrappole. In assenza di test del Dna, non è possibile certificare con sicurezza che si tratti di esemplari differenti.
Svizzera
3 ore

Detenuto evade dal carcere bernese di Witzwil

L’uomo, un cittadino algerino di 41 anni, non è considerato pericoloso. Stava scontando la pena in regime aperto
Svizzera
3 ore

L’Altopiano svizzero si sta ‘toscanizzando’

Ciò è dovuto ai periodi sempre più lunghi di caldo e siccità. Lo segnala la Fondazione svizzera per la tutela del paesaggio
Svizzera
5 ore

Ginevra, trovato il corpo di un uomo nel lago

Stando ai primi accertamenti la causa della morte è l’annegamento
Svizzera
5 ore

‘Expat stanno scacciando il ceto medio-basso da Zurigo’

Lo afferma il quotidiano zurighese Tages-Anzeiger dopo aver analizzato un rapporto dell’Ufficio comunale delle imposte
Svizzera
6 ore

Istruzione: ‘Mancano insegnanti qualificati’

Il mondo scolastico della Svizzera tedesca e francese è confrontato con la penuria di personale qualificato e l’integrazione degli allievi ucraini
Svizzera
6 ore

Corpo recuperato nelle acque dell’Aare

Si tratta di un 44enne georgiano. La pista privilegiata dagli inquirenti è quella dell’incidente
Svizzera
7 ore

Travail.Suisse esige aumenti salariali fra il 3 e il 5%

L’organizzazione sindacale chiede l’incremento per compensare l’attuale forte aumento del costo della vita e gli incrementi di produttività delle aziende
Svizzera
7 ore

Il futuro sistema di voto online alla prova degli hacker etici

La Posta ha chiesto di effettuare dei test di intrusione pubblici per scovare falle sul sistema che dal 2023 dovrebbe essere a disposizione dei Cantoni
Svizzera
10 ore

‘Sulla cybersicurezza servono regole più forti’

Secondo lo specialista Stéphane Koch, le aziende andrebbero obbligate a garantire la propria sicurezza pena essere ritenute responsabili per gli attacchi
Svizzera
10 ore

Disoccupazione Seco immutata al 2% a luglio, in Ticino al 2,3%

Rispetto allo scorso anno il calo è però sensibile, con il 28,7% in meno di persone iscritte nelle liste degli Uffici regionali di collocamento (Urc)
Svizzera
1 gior

Buon compleanno ferrovie svizzere: oggi sono 175 anni

Il 7 agosto 1847 la prima linea ferroviaria interamente su suolo svizzero fu aperta al traffico tra Zurigo e Baden. Le Ffs nacquero a inizio del XX secolo
14.01.2018 - 18:02
Aggiornamento: 15.01.2018 - 10:29
di Andrea Manna e Marino Molinaro

Antitumorali scaduti, il farmacista cantonale 'allibito'

L'oncologo Cavalli: il farmaco ‘ha ormai 40 anni, perciò si fatica a venderlo’

«Stando a quanto riportato dai media, il motivo per il quale i giudici vallesani non hanno riconosciuto il reato di esposizione a pericolo della vita o salute altrui mi lascia allibito». Non usa giri di parole il farmacista cantonale ticinese Giovan Maria Zanini per commentare la vicenda dei farmaci antitumorali commercializzati dopo la data di scadenza, e somministrati anche a pazienti in cura a Bellinzona (qui l'approfondimento). «Personalmente – aggiunge Zanini, interpellato dalla ‘Regione’ – non condivido nella maniera più assoluta l’interpretazione del tribunale distrettuale: credo che commercializzare volontariamente, come in questo caso, dei medicamenti di qualità inferiore rispetto a quella dichiarata sia un atto criminale».
Zanini conosce la vicenda degli antitumorali scaduti della quale si è occupata la giustizia del Canton Vallese. «Quando alcuni anni fa venne alla luce, Swissmedic – ricorda – allertò tutti gli ospedali e fu adottata immediatamente una serie di contromisure per limitare i danni». Di recente la sentenza. «I giudici hanno condannato i dirigenti della ditta  per aver falsificato la data di scadenza dei medicamenti a pene francamente irrisorie. Come se fosse una frode qualsiasi». Secondo il farmacista cantonale, c’è più «di una semplice falsificazione di documenti per aver cambiato la data di scadenza». La conseguenza di questa falsificazione «è che al paziente malato di cancro – malato di cancro, ripeto – è stato somministrato un medicamento che non aveva più quell’efficacia che avrebbe dovuto avere perché essendo scaduto conteneva meno principio attivo. Penso allora che non si possa affermare, come invece sostengono i giudici, che in una simile fattispecie il pericolo per il paziente deriva dal tumore da cui è già affetto. No, il pericolo deriva, ritengo, dal fatto che il tumore che magari è guaribile non può essere curato perché il farmaco è inefficace essendo scaduto. E se è stato messo sul mercato sapendo che era scaduto siamo di fronte a un atto volontario e dunque a un atto criminale. Bene quindi ha fatto Swissmedic a presentare ricorso». Un segnale «importante», anche in vista «dell’entrata in vigore di Medicrime Convention, convenzione europea firmata pure dalla Svizzera».

 
L'oncologo Cavalli: ‘Ha ormai 40 anni, perciò si fatica a venderlo’


«Non ricordo altri casi analoghi in Svizzera. La contraffazione della data di scadenza è un fenomeno noto semmai nei paesi poveri, come l’India». Padre dell’Istituto oncologico della Svizzera italiana, oggi suo direttore scientifico dopo averlo condotto dal 2007 al 2011, gli stessi anni considerati dall’inchiesta contro la vallesana Alkopharma, Franco Cavalli conosce molto bene il farmaco antitumorale Thiotepa prodotto in Germania e utilizzato a lungo anche nella struttura di Bellinzona, punto di riferimento cantonale e internazionale per i malati di cancro. Contattato dalla ‘Regione’, l’oncologo cerca d’inquadrare il problema derivante da una somministrazione dopo la data di scadenza. Anzitutto – premette – lo sviluppo e prima commercializzazione del Thiotepa risalgono a quarant’anni fa: «Posso quindi definirlo un farmaco ormai vecchio, che ha avuto successo nei decenni, ma che ha fatto il suo tempo ed è stato sostituito da altri più efficaci. Viene ancora usato, ma relativamente poco». Da qui il motivo per cui, proprio nel periodo preso in considerazione dall’inchiesta che va dal 2007 al 2011, la vallesana Alkopharma faticava a venderlo, tanto da indurla a falsificare la data di scadenza per poter distribuire le scorte rimastele.


‘Se scaduto non è tossico’


Quanto ai benefici del Thiotepa, Cavalli afferma di non ricordare di aver mai avuto problemi particolari: «Si tratta di un farmaco ad ampio spettro la cui utilità è accertata nella cura di più tumori, come quelli linfatici, al seno e al cervello. Attualmente lo si usa solo per curare quest’ultimo o ad alti dosaggi, combinato con altri, nei trapianti di midollo». Inoltre «è abbastanza facilmente conservabile, non va ad esempio tenuto al freddo». Se, quindi, la sua efficacia scema dopo 18 mesi, «non si può comunque dire che dopo la scadenza diventi tossico per i pazienti, a differenza di altri farmaci. Di sicuro perde efficacia». 

Leggi anche:

Antitumorali scaduti: casi anche a Bellinzona

© Regiopress, All rights reserved